Nestlé ferma la pubblicità televisiva in Russia

L'azienda alimentare Nestlé sta interrompendo le attività pubblicitarie in Russia in vista della guerra in Ucraina. A partire da questo fine settimana, nessun altro spot web sarà mostrato sulla televisione russa, ha detto un portavoce venerdì in risposta a una domanda dell'agenzia di stampa AWP.

Nestlé stoppt Fernsehwerbung in Russland
(Immagine: Nestlé)

Tuttavia, l'obiettivo rimane quello di "rifornire in modo affidabile la popolazione locale con alimenti e bevande essenziali".

Nestlé è rappresentata in Russia con diversi marchi e ha sei fabbriche e oltre 7000 dipendenti. I prodotti includono cereali per la colazione come "Nesquik" o "Fitness", conosciuti anche qui in Svizzera.

Nel frattempo, in seguito all'invasione russa dell'Ucraina, la settimana scorsa Nestlé ha chiuso temporaneamente tutte le fabbriche, i magazzini e le catene di approvvigionamento in Ucraina. Nestlé impiega circa 5000 persone nel paese.

Tuttavia, l'azienda era ancora determinata a rifornire la gente in Ucraina, ha detto venerdì scorso. Nestlé aveva quindi elaborato dei piani di emergenza per riprendere la produzione e la fornitura di prodotti non appena la situazione lo avesse permesso. (SDA)

(Visitato 284 volte, 1 visita oggi)

Altri articoli sull'argomento