Boutiq e Pascal Schelbli producono lo spot Spec per Fürst Guitars

Il regista svizzero emergente e vincitore dell'Oscar studentesco Pascal Schelbli ha lavorato con Boutiq per sviluppare uno spot per Fürst Guitars che scardina il mondo in modo esplosivo in uno scontro tra live action e CGI.

Fatte a mano a Wädenswil, le chitarre Fürst sono tra le più nobili esportazioni di strumenti in Svizzera. L'idea di Pascal Schelbli per questo spot è basata su una citazione di Pablo Picasso: "Tutto ciò che puoi immaginare è reale". Che si tratti di un pittore, di un architetto o di un musicista, un principio che si applica allo stesso modo a tutti gli artisti, purché abbiano a disposizione gli strumenti giusti. In questo film promozionale, la visione di un chitarrista trasforma un vecchio capannone industriale in una costruzione cubista, rendendo omaggio a uno dei più grandi artisti del secolo scorso.

Un progetto ambizioso

Questa idea spettacolare è stata realizzata insieme ai due produttori Chantal Gugger e Theresa Berres. Il film è stato girato di notte in un vecchio capannone industriale a Winterthur. Il team sperimentale ha usato lenti anamorfiche, molta foschia e un concetto di illuminazione ridotto. Decisioni molto creative, ma che hanno rapidamente avvantaggiato il progetto VFX.

Le riprese notturne per il sontuoso spot della Spec.

Fin dall'inizio della produzione, era chiaro per le persone coinvolte che questo sarebbe stato un progetto complesso ed elaborato. Con il supporto di tutti i membri della troupe sul set, così come del team VFX e di animazione di Pulk, questo spec film di Pascal Schelbli ha potuto essere realizzato.

Una buona base per l'animazione e i VFX

La base per la trasformazione cubista delle strutture industriali con travi d'acciaio, ponti e colonne previste nel film era l'elaborazione degli effetti visivi. Così, già nella fase di montaggio, si trattava di capire come le strutture industriali del padiglione potessero essere disposte, adattate e animate in modo efficiente. A questo scopo, un elaborato setup è stato sviluppato dal supervisore CG Linus Schneider in Houdini, che ha permesso la realizzazione dell'idea di base di un costrutto cubista. L'illuminazione e il look erano dettati dal materiale girato. Sul set sono stati usati molti Asteras - tubi luminosi programmabili - che hanno aiutato molto nell'illuminazione, soprattutto nella ripresa finale.

Un team ben affiatato: Linus Schneider (CG Supervisor), Jonas Wolf (Chitarrista & Cast), Reto Fürst (Fürst Guitars), Pascal Schelbli (Regista), Theresa Berres (Produttore) e Chantal Gugger (Produttore esecutivo).

Musica composta appositamente per il film

Jonas Wolf, chitarrista della band Eluveitie e protagonista del film Spec, ha composto la musica per questo spot insieme al compositore berlinese Alexander Wolf David. L'attore scozzese Stuart Martin, che attualmente può essere visto nel film di Netflix "Army of Thieves", è stato vinto per la voce fuori campo.


Responsabile di Fürst Guitars: Reto Fürst. Responsabile di Boutiq (produzione): Pascal Schelbli (regista), Linus Schneider (supervisore CG), Theresa Berres (produttore), Chantal Gugger (produttore esecutivo), Pulk (post-produzione), Jonas Wolf (cast), Stuart Martin (voce), Jonas Wolf & Alexander Wolf David (compositore), Marvin Schatz (DoP), Janis Willbold (Trinity Operator), Manuel Dolderer (Gaffer), Peter Hacker (Colour Grading), Robin Harff (Sound Design), Linus Schneider, Florian Baumann & Pascal Schelbli (Animazione, VFX).

(Visitato 169 volte, 1 visita oggi)

Altri articoli sull'argomento