Sei nuovi membri del consiglio di amministrazione di Digitalswitzerland

In occasione dell'assemblea generale di Digitalswitzerland, sono stati eletti sei nuovi membri del consiglio di amministrazione. Con Sascha Zahnd, nominato presidente un anno fa, il consiglio di amministrazione è ora composto da 23 membri. Dalla fondazione dell'iniziativa nel 2015, più di 240 membri di associazioni e fondazioni politicamente neutrali sostengono la Svizzera nel suo percorso verso la leadership dell'innovazione digitale.

I candidati proposti per l'elezione da un comitato di nomina di sei membri hanno ricevuto un voto unanime all'Assemblea generale. Fanno parte del Consiglio di amministrazione la CEO della CSS Philomena Colatrella, Anna Takihara e Jill Kümin di Google, che condividono il mandato, Rainer Baumann, COO di Migros Genossenschafts Bund, Adrian Müller di Swico e Sabine Magri, COO di UBS Svizzera. Essi succedono a sei membri che si sono dimessi dal Consiglio di amministrazione.

"Con i nuovi membri del consiglio di amministrazione, la conoscenza trasversale del nostro consiglio è idealmente completata ed è piacevole che siamo stati in grado di prestare attenzione alla diversità nel processo di nomina", ha dichiarato il presidente di Digitalswitzerland Sascha Zahnd in un comunicato stampa.

I membri del Consiglio di amministrazione Sascha Zahnd, Yvonne Bettkober, Nicole Burth, Marcel Dobler, Thomas Flatt, Ivo Furrer, Peter Grütter, Catrin Hinkel, René Hüsler, Marco Huwiler, Gabriela Keller, Christian Keller, Cédric Moret, Christophe Nicolas, Marcel Stalder, Marc Walder e Anja Wyden Guelpa sono stati rieletti per un altro mandato di un anno.

Aggiornamento della strategia

L'anno 2022 segna una tappa importante nel perfezionamento e nel riallineamento della strategia di Digitalswitzerland. La nomina del nuovo amministratore delegato Stefan Metzger nel gennaio 2022. sottolinea la transizione verso un maggiore orientamento all'impatto con sei attività prioritarie, si legge nella dichiarazione. L'ulteriore sviluppo della strategia, nota come Strategia 2025, definisce i fattori chiave di successo che caratterizzano una nazione digitale. Le priorità per il 2022 si concentrano sulle aree di impatto principali: Istruzione, Cybersecurity, E-Health, E-Sustainability, Rafforzamento delle regioni e delle PMI e infine Disponibilità e infrastruttura cloud. Digitalswitzerland si concentra sull'attivazione, la collaborazione e l'orchestrazione di azioni congiunte su questi temi.

"L'impatto continuo della pandemia Covid 19 e la rapida digitalizzazione hanno creato una nuova normalità che sta plasmando il nostro modo di vivere. La nostra strategia accoglie l'ambiguità e la trasforma a proprio vantaggio. Permette flessibilità e libertà di progettazione senza perdere l'attenzione sulle nostre aree di impatto", ha dichiarato l'amministratore delegato Stefan Metzger.

(Visitato 214 volte, 1 visita oggi)

Altri articoli sull'argomento