Liip rileva la clientela e il personale dell'agenzia Nothing

La clientela e il personale dell'agenzia digitale Nothing, con sede a Berna, sono stati rilevati da Liip il 1° ottobre. Il team di Nothing che si unisce a Liip continuerà e amplierà le sue attività e la sua specializzazione nella digitalizzazione nel campo dell'alimentazione e dell'agricoltura sostenibile.

Liip
Buon umore al tavolo delle trattative: Bastiaan van Rooden di Nothing (a sinistra) e Giorgio Nadiq di Liip Bern. (Immagine: zVg.)

Gli ultimi due anni, segnati dalla pandemia, hanno mostrato una forte crescita nel settore dell'alimentazione e dell'agricoltura biologica. È apparso sempre più chiaro come la digitalizzazione possa contribuire alla sostenibilità in questo settore.

Poiché le due agenzie Nothing e Liip vedono il loro scopo nella trasformazione digitale sostenibile e significativa delle imprese e della società, hanno deciso di unire le forze.

Il 1° ottobre, tutti i dipendenti di Nothing, fondata nel 1999, sono stati integrati in Liip. Secondo il comunicato stampa, l'agenzia impiega oggi circa 230 persone in sei uffici.

La mossa arriva in un "momento perfetto", secondo la dichiarazione. Da molti anni era previsto che il fondatore di Nothing, Bastiaan van Rooden, si trasferisse nella nuova società di prodotti Peerdom. "Lo scorporo strategico dall'agenzia digitale Nothing consente all'azienda di prodotti Peerdom di concentrarsi radicalmente sulla scalabilità del prodotto a livello internazionale", spiega van Rooden. "È un pensiero coerente quello di Nothing che affida a Liip i propri progetti e il proprio team rimanente, per continuare a servire senza soluzione di continuità e a dare forma sostenibile alle esigenze in rapida crescita dei propri clienti."

Per Liip, questo passo rappresenta un chiaro impegno nei confronti della Svizzera come sede di sviluppo e innovazione. L'obiettivo è anche quello di rafforzare ulteriormente la posizione di leader di Liip come agenzia digitale indipendente, olistica e con una visione a lungo termine.

Altri articoli sull'argomento