"Il DNA e la filosofia di TBWA\sono nel potere della disruption dal 1990".

Il 2022 è un buon anno per il TBWA. La rete di agenzie ha già vinto tre premi. Werbewoche.ch ha parlato con Matthias Kiess, CEO di TBWA\Zurich, dei premi e del percorso futuro dell'agenzia.

Matthias Kiess è CEO di TBWA\Zurich. (Immagine: zVg.)

AdvertisingWeek.ch: Matthias Kiess, l'anno 2022 ha appena tre mesi e la tua rete di agenzie TBWA\ ha già vinto tre premi. AdAge "Network of the Year", "World's Most Innovative Company" nel settore pubblicitario da Fast Company e infine Adweek "Global Agency of the Year". Come CEO svizzero di TBWA, quale premio la entusiasma di più?

Matthias Kiess: Una domanda difficile. Da un lato, è un premio per l'eccezionale performance del nostro collettivo creativo in termini di qualità creativa e di successo associato. D'altra parte, il premio "World's Most Innovative Company" nel settore della pubblicità di Fast Company dimostra che possiamo fare più che "solo" pubblicità. Siamo stati premiati da Fast Company per la quarta volta, quest'anno addirittura al primo posto nella nostra categoria. E Fast Company onora specificamente l'innovazione delle aziende che hanno il maggiore impatto sull'industria e sulla cultura, e che stanno lasciando il segno nel mondo in continuo cambiamento di oggi. Ma ciò che è veramente bello è che questo è un triplo premio per la prima volta.

Quale premio è stato il più difficile da vincere per TBWA - dove la concorrenza è stata più forte? 

Siamo già stati premiati diverse volte da Adweek e Fast Company negli ultimi anni. La nomina di TBWA come numero 1 da parte di Ad Age è stata la prima volta. Qui la misura sarà di nuovo diversa dalle altre due pubblicazioni. Secondo Judann Pollack di Ad Age, TBWA è stato nominato Network of the Year perché, tra le altre cose, l'agenzia ha dimostrato di essere resistente e ha dimostrato la capacità di sfidare le convenzioni. Ad Age fa certamente un forte riferimento al nostro nucleo - la straordinaria creatività che è stata il nostro segno distintivo per anni.

 

Aziende come SpaceX, Canva, Roblox o Farfetch sono anche entrate nella classifica di Fast Company. Cos'ha in comune con, diciamo, l'azienda di razzi di Elon Musk? 

Dal 1990, il DNA e la filosofia di TBWA\ si basano sul potere di interruzione. Negli ultimi anni, l'approccio strategico originale è stato fortemente sviluppato e ha trovato la sua espressione in numerose iniziative, che possono essere viste nella forza innovativa di TBWA\. Nel nostro processo strutturato, cerchiamo sempre di rompere le convenzioni di mercato esistenti, di dare degli impulsi e di aiutare così le marche/aziende a raggiungere una nuova crescita. E questo processo si applica costantemente anche a noi stessi, in modo che siamo esposti al continuo cambiamento e alla ricerca di nuove soluzioni. E questa modalità challenger probabilmente ci unisce a SpaceX e Co. nello spirito.

 

Qual è l'importanza dei premi internazionali per TBWA\Zurich - l'appeal è sufficiente per generare nuovi clienti? 

Questi premi sono un riconoscimento del potere che il nostro Collettivo sviluppa in tutto il mondo. E anche noi vi partecipiamo in una certa misura. In primo luogo, beneficiamo dell'ambizione globale, che viene trasferita anche a noi e ci dà l'incentivo a rimetterci sempre in discussione e a dare nuovi impulsi sul mercato locale. Alla fine della giornata, tuttavia, dobbiamo dimostrare ai nostri clienti qui e possiamo contare solo un po' sul fascino globale di tali premi.

 

Di cosa è particolarmente orgoglioso come leader dei suoi uomini e delle sue donne? 

Se potessi dare un premio, darei il "Most Passionate Award" alla mia squadra. È sempre impressionante vedere la passione, la dedizione e la gioia con cui le nostre persone si dedicano ai compiti e raggiungono risultati straordinari. Nonostante tutte le profezie di sventura secondo cui le giovani generazioni non sono più disposte ad esibirsi, devo dire che è il contrario! Quando la squadra riceve dei compiti appassionanti e può affrontarli in modo largamente auto-organizzato con una grande responsabilità personale, questo scatena una motivazione che fa sentire molto bene ed è un vero piacere.

 

Cosa avete in programma per il resto del 2022? Cosa sarà importante? 

Dopo essere stati benedetti con una crescita molto forte nel 2021, alcune cose si sono fermate nello sviluppo della nostra agenzia a cui vorremmo dedicare di nuovo un po' più di attenzione. La nostra attenzione si concentra molto sulla società, per esempio, sulle questioni che ci riguardano come persone. "Cultural Intelligence", come parola chiave, è l'argomento che tratteremo sempre di più quest'anno e lanceremo una o due novità nel contesto dello Zeitgeist-Spotting sul mercato. Inoltre, si tratta anche di ampliare il nostro catalogo di servizi e di coprire le esigenze quotidiane dei nostri clienti con la massima soddisfazione. Tuttavia, non dobbiamo mai dimenticare le nostre competenze fondamentali di pianificazione strategica e di eccellenza creativa, e dobbiamo continuare a spingerle con un'attenta selezione e promozione dei talenti appropriati.

(Visitato 401 volte, 1 visita oggi)

Altri articoli sull'argomento