"Voglio essere la tua Estasi"

Con titoli gergali un uomo sconosciuto negli Stati Uniti promuove più religiosità

Uno sconosciuto usa titoli in gergo per promuovere più religiosità negli Stati Uniti di Thérèse Balduzzi Un'insolita campagna sta facendo notizia in America: Sui cartelloni pubblicitari e in televisione, Dio parla alla gente in slang in quaranta stati. Il cliente vuole rimanere anonimo.
"Incontriamoci a casa mia domenica. - Dio", "Hai letto il mio bestseller numero 1? - God" o "I really meant it with - God" sono stati scritti su cartelloni pubblicitari in Florida nel 1998. Dietro c'era un cliente anonimo che aveva affittato una manciata di cartelloni a Fort Lauderdale, in Florida, per diffondere la sua interpretazione privata dei testi biblici. L'Outdoor Advertising Association of America (OAAA), l'organizzazione industriale per la pubblicità esterna, che ogni anno riprende gratuitamente una campagna di servizio pubblico, ha assicurato una distribuzione a livello nazionale della campagna su più di 10000 cartelloni in 40 stati.
Nella sua nuova fase, che è appena iniziata, la campagna si rivolge specificamente ai giovani. Anche questo sarà mostrato in quaranta stati su manifesti, sugli autobus, alle fermate e nei centri commerciali, e sarà trasmesso come uno spot televisivo in cui i messaggi sono spruzzati sullo schermo su musica techno.
Per la campagna "God speaks to Kids", Dio parla nello slang della gioventù americana: "Let me be your ecstasy", "Think I planted stuff here for you to smoke?" e "Yo, casual sex is on my list of deadly sins" sono i detti che ingraziano i giovani d'America.
I 16 messaggi ai giovani ruotano principalmente intorno all'alcol, all'abuso di droghe, ai genitori divorziati, al sesso, all'odio e alla violenza e sono basati sui dieci comandamenti. Sul sito www.wuzupgod.com è stato creato un forum dove i giovani possono condividere i loro pensieri.
Entrambe le campagne sono state create dall'agenzia SmithAgency.com, una filiale di QuikBIZ Internetgroup a Fort Lauderdale. Il secondo round è stato lanciato in collaborazione con Gateway Outdoor Advertising di Turtle Creek, Pennsylvania, che ha donato il denaro per piazzare cartelloni in 15 mercati.
Gateway ha anche fatto collegamenti con altre aziende di pubblicità esterna che hanno sottoscritto il costo di otto mercati aggiuntivi. La campagna apparirà principalmente nelle aree urbane, tra cui New York, Los Angeles, Denver, Washington D.C., Miami, Albuquerque, Oklahoma City e Philadelphia.
La seguente dichiarazione è stata rilasciata tramite l'agenzia dal cliente, che vuole rimanere anonimo: "Ogni giorno vediamo i nostri figli morire e le nostre famiglie distrutte. Quando le persone parlano con Dio, stabiliscono una relazione con Dio e sono guidate dalle sue regole, cominceremo a salvare delle vite".
Tutto ciò che si sa del misterioso cliente è che è un individuo, un uomo che ha sentito il bisogno di religione a causa dello scandalo Lewinsky e delle sparatorie nei cortili delle scuole americane. Secondo gli insider della SmithAgency, è un uomo potente e ricco che si dice abbia stretti legami con la comunità evangelica.
MTV ha rifiutato gli spot dello sconosciuto
Le critiche alla campagna ruotavano al massimo intorno alla questione se fosse eticamente giusto mettere un linguaggio così disinvolto in bocca a Dio. In un paese dove la destra religiosa è cresciuta al potere negli ultimi anni ed è abituata a diffondere e imporre le sue opinioni, è sorprendente che la campagna non abbia provocato dibattiti più fondamentali. Solo il canale via cavo MTV è noto per aver rifiutato l'annuncio per questo motivo, mentre la stazione di musica nera BET lo ha abbracciato.
(Visitato 38 volte, 1 visita oggi)

Altri articoli sull'argomento