Twitter calcola foto e nomi utente dal conteggio dei caratteri

Gli utenti di Twitter avranno in futuro più dei 140 caratteri di un messaggio breve a disposizione per i loro testi. I nomi utente menzionati e i video e le immagini allegati non saranno più inclusi, Twitter ha annunciato martedì.

L'azienda ha così confermato i rapporti dei media della scorsa settimana. Fino ad ora, le immagini e i video da soli riducevano la lunghezza possibile di un tweet di ben 20 caratteri. Il servizio finanziario Bloomberg aveva riferito la scorsa settimana che anche i link internet non sarebbero più stati contati, ma Twitter non ha fatto alcun annuncio su questo all'inizio. La limitazione a 140 caratteri risale alla prima versione di Twitter. A quel tempo, il servizio era ancora basato su SMS ed era una limitazione tecnica. Dopo il passaggio a una piattaforma web, il limite è rimasto ed è diventato un marchio di Twitter. Il co-fondatore e amministratore delegato Jack Dorsey ha ammesso che alcuni utenti vorrebbero inviare messaggi più lunghi. Ha portato l'idea di togliere il limite, ma poi ha detto lui stesso: "I 140 caratteri rimangono". La nuova regola dovrebbe entrare in vigore tra qualche mese, ha spiegato Twitter senza dare una data specifica. "Vogliamo informare presto gli sviluppatori di software", ha detto il capo della Germania Thomas de Buhr. "Ora si tratta di rimanere con i 140 caratteri, ma di renderli completamente disponibili per la comunicazione". Twitter sta lottando con una crescita solo lenta nel numero di utenti, e le sue azioni sono in cantina a causa di questo. (SDA)
(Visitato 13 volte, 1 visita oggi)

Altri articoli sull'argomento