Bodin rinnova l'iniziativa EqualVoice

Nel corso dell'internazionalizzazione dell'iniziativa Ringier, Frank Bodin, proprietario di Bodin Consulting e presidente di ADC, ha progettato un rebranding per EqualVoice.

L'iniziativa EqualVoice di Ringier si sta espandendo all'estero ed è disponibile - con un nuovo logo - come servizio per altre aziende. L'obiettivo principale di EqualVoice è di dare alle donne e agli uomini la stessa voce, così come di aumentare la consapevolezza della rappresentazione di genere nei media (Werbewoche.ch riportato). La misurazione in tempo reale del fattore EqualVoice serve a questo scopo. Su questa base, la discussione si sposta dalla percezione soggettiva dell'uguaglianza di genere nelle pubblicazioni a una discussione basata sui fatti. Questo fornisce una base per sviluppare soluzioni per voci uguali nei media, secondo una dichiarazione di Ringier. "Grazie alla nostra forza tecnologica ed editoriale, l'iniziativa EqualVoice sta dando un contributo importante e resistente per una maggiore diversità", dice Marc Walder, CEO del Gruppo Ringier.

EqualVoice si espande all'estero

Da marzo, l'EqualVoice Factor è stato misurato anche nelle tredici pubblicazioni di Ringier Axel Springer Poland. Il portafoglio della joint venture tra Ringier e Axel Springer comprende il portale Onet e altri marchi di media come Business Insider, Newsweek e Forbes Donne. L'iniziativa EqualVoice sarà presto estesa ad altri paesi di Ringier Axel Springer Media, cioè Slovacchia, Ungheria e Serbia.

Interesse oltre Ringier

Dato che, secondo Ringier, l'interesse di altre aziende a determinare l'EqualVoice-Factor è grande, gli sviluppatori interni di Ringier hanno creato questa possibilità negli ultimi mesi: Ora è possibile anche per le aziende esterne al Gruppo Ringier far analizzare la loro comunicazione da EqualVoice-Factor. "Sono lieta che ora possiamo offrire EqualVoice come servizio e quindi lavorare insieme verso l'obiettivo di ottenere voci uguali per donne e uomini", dice Annabella Bassler, CFO di Ringier e fondatrice dell'iniziativa.

Nuovo aspetto

Nel corso dell'espansione internazionale, l'aspetto visivo dell'iniziativa EqualVoice è stato ridisegnato. Pro Bono, Frank Bodin ha creato un logo compatto e versatile che riflette la missione dell'iniziativa. "La bolla di discorso con il segno di uguale mostra ciò che EqualVoice vuole, cioè voci uguali per tutti. La versatilità riflette anche i vari progetti dell'iniziativa", spiega Bodin.

(Visitato 173 volte, 1 visita oggi)

Altri articoli sull'argomento