In Flagranti e GVB prendono in mano la protezione antifulmine

Poiché un incendio su tre è causato da un fulmine, la compagnia di assicurazioni GVB sostiene i proprietari di case nel Cantone di Berna con una protezione contro i fulmini. In Flagranti Communication mette in scena un piccolo dispositivo di grande impatto e porta i messaggi rilevanti nelle case delle persone.

Solo otto edifici su dieci nel Cantone di Berna sono dotati di protezione contro i fulmini. Eppure i fulmini sono una delle cause principali dei danni da incendio. L'assicurazione degli edifici di Berna (GVB) sostiene quindi i proprietari di case con l'installazione di protezioni interne ed esterne contro i fulmini, fino a 2750 franchi svizzeri per abitazione. Per far arrivare i contributi alla popolazione, In Flagranti Communication ha progettato e realizzato con il GVB una campagna di protezione dai fulmini multicanale e crossmediale in quattro fasi, nell'ambito della campagna di prevenzione "Fire Protection 2022".

Al centro della campagna c'è la consapevolezza, sorprendente per molti, che i fulmini possono essere pericolosi fino a due chilometri di distanza. E che un dispositivo facile da installare sul sistema di distribuzione elettrica fornisce una protezione efficace: lo scaricatore combinato di sovratensioni. Questi due messaggi principali raggiungono i proprietari di casa nel Cantone di Berna dove possono proteggersi efficacemente: a casa. A tal fine, il GVB invia un totale di oltre 50.000 opuscoli e si impegna in dieci diverse misure di dialogo on e offline.

Il concetto, la pianificazione e la realizzazione della campagna di protezione dai fulmini sono stati ideati da In Flagranti Communication in stretta collaborazione con GVB. Daniel Hofer e il suo team sono responsabili della campagna. Crunch ha prodotto i video, Ads&Figures ha realizzato la comunicazione digitale.

(Visitato 168 volte, 1 visita oggi)

Altri articoli sull'argomento