Saluti dal Ministero degli Interni - Episodio 23: Parvez Sheik Fareed, PAM Advertising

Parvez Sheik Fareed di PAM Advertising non solo mostra il suo cane Buddy nel 23° episodio della serie "Greetings from the Home Office", ma anche la sua prima torta fatta in casa.

PSF_WW_HO_Arbeitsplatz

Parvez Sheik Fareed è un partner di PAM Advertising. Il pubblicitario britannico-svizzero ha fondato l'agenzia creativa insieme a Miro Pfister due anni fa.

 

Da quanto tempo hai un ufficio in casa?

Dal 16 marzo.

 

Tutta la sua agenzia si trova in un home office?

Sì.

 

Hai incontrato qualche problema tecnico durante l'impostazione della tua stazione di lavoro all'epoca?

All'inizio dell'anno, abbiamo sviluppato un protettore di tensione, quindi siamo stati in grado di evitare il problema delle videochiamate mangia-banda. Chiunque voglia conservare la propria larghezza di banda con un protettore di tensione dovrebbe mettersi in contatto.

PSF_WW_HO_Spannerschutz

Dove ti sei stabilito?

In cucina e in soggiorno.

 

Di cosa hai bisogno per poter fare il tuo lavoro?

Testa, cancelleria, computer, telefono cellulare e accesso a internet.

 

Hai esperienza di home office o è la prima volta?

Ho lavorato occasionalmente a casa, per esempio quando avevo un appuntamento con un commerciante. Generalmente preferisco lavorare in ufficio.

 

Quali processi sono difficili rispetto alla normale vita quotidiana di un'agenzia?

Telefonate più lunghe. La copertura della rete mobile nel mio appartamento è catastrofica.

 

Quali lavori vanno bene?

Telefonate brevi.

 

C'è qualcosa che funziona più facilmente o più produttivamente nell'ufficio a casa?

Non nel mio caso, no.

 

Cosa fanno per evitare che il soffitto ti cada in testa?

Dato che ogni tanto devo uscire con il mio cane Buddy, il soffitto non mi è ancora caduto in testa. Nemmeno lui, tra l'altro.

PSF_WW_HO_Buddy

Cosa le manca di più della vita fisica quotidiana di un'agenzia?

Lo scambio diretto quando si fanno brainstorming di idee o nelle riunioni. Il fatto che ci sia sempre uno schermo o un telefono in mezzo lo rende più lento.

 

Siete sicuri che la vostra agenzia uscirà indenne dalla crisi?

Sopravvivere sì, intatto no.

 

Come tutti sappiamo, ogni cosa ha i suoi lati positivi. Cosa c'è nella tua attuale situazione di home office?

Ho cucinato una torta per la prima volta nella mia vita. Visivamente un GAU, culinariamente un pavone.

PSF_WW_HO_Kuchen

Quando e perché ha riso per l'ultima volta in relazione all'home office?

Quando ho visto il montaggio di quelle pubblicità indicibilmente stupide di "Together".

Cosa vorresti dare ai tuoi colleghi del settore da portare con sé nel loro cammino attraverso la crisi?

Non è mai troppo tardi per cucinare la torta di mele.

 

(Visitato 151 volte, 1 visita oggi)

Altri articoli sull'argomento