L'elenco telefonico cartaceo verrà dismesso dopo 142 anni - le "Pagine Gialle" rimarranno

In Svizzera sempre meno persone pubblicano i loro numeri di telefono privati. Di conseguenza, la portata, l'uso e la rilevanza delle cosiddette "pagine bianche" sono costantemente diminuiti nel corso degli anni. Pertanto, a partire dal 2023, i numeri di telefono privati saranno pubblicati solo online. Dopo 142 anni, la stampa dell'elenco telefonico svizzero cesserà alla fine del 2022.

Parete di scaffali con elenchi telefonici di 142 anni (fonte: archivio PTT) / Ulteriori testi via ots e www.presseportal.ch/de/nr/100061097 / L'utilizzo di questa immagine per scopi editoriali è gratuito. Pubblicare con il riferimento alla fonte: "obs/localsearch".

142 anni fa, il 6 novembre 1880, veniva pubblicato a Zurigo il primo elenco telefonico pubblico della Svizzera. Conteneva solo 98 voci senza numeri di telefono. All'epoca le telefonate erano possibili solo durante il giorno. Negli anni successivi, il numero di iscrizioni è aumentato rapidamente, parallelamente al numero di connessioni. Già nel 1959 si contavano un milione di numeri telefonici registrati. Le cosiddette "Pagine Bianche" dell'elenco telefonico hanno raggiunto il loro apice negli anni '90 con circa 4,2 milioni di voci. Dopo l'abolizione dell'obbligo di pubblicazione dei numeri di telefono nel 1997, è iniziato il processo inverso e il numero di voci è diminuito costantemente.

Da allora, anche il trattamento dei dati privati è cambiato notevolmente. Con l'avvento dell'era digitale e l'aumento delle chiamate commerciali non richieste, sempre meno persone desiderano che il proprio numero di telefono sia inserito in un elenco pubblico. Vogliono decidere da soli chi avrà il loro numero.

Questo sviluppo è rafforzato da un netto calo delle connessioni di rete fissa tra i privati. Complessivamente, oggi ci sono circa 3 milioni di numeri di rete fissa in meno rispetto al 2000. Gran parte della popolazione opta sempre più spesso per una connessione esclusivamente mobile, con un impatto diretto sulla portata dell'elenco telefonico. Se le connessioni di rete fissa sono incluse automaticamente nell'elenco telefonico e non vengono pubblicate solo su richiesta, il proprietario di un numero mobile deve richiedere esplicitamente l'inserimento. Ma quasi nessuno lo fa.

"Questo cambiamento rende chiaro il motivo per cui la rilevanza delle 'pagine bianche' è diminuita drasticamente negli ultimi anni", afferma Stefano Santinelli, CEO di localsearch (Swisscom Directories AG). E continua: "Stiamo reagendo a questo sviluppo e l'anno prossimo metteremo fine all'era delle 'Pagine Bianche'". Dopo 142 anni, la stampa dell'elenco telefonico svizzero nella sua forma attuale cesserà alla fine del 2022 e i numeri telefonici privati saranno pubblicati solo online.

Assistenza: Elenco telefonico in formato PDF

Le persone che non hanno accesso a Internet o che hanno difficoltà a utilizzarlo possono ottenere i numeri di telefono attraverso canali alternativi, se lo desiderano. Ad esempio, i gruppi interessati possono scaricare gratuitamente l'elenco telefonico di una determinata comunità da familiari, vicini o conoscenti in formato PDF e poi stamparlo.

Inoltre, sono disponibili i servizi di consultazione degli elenchi telefonici, come il numero 1811. Chiunque voglia imparare a usare Internet e a cercare i numeri di telefono negli elenchi online può partecipare a un corso per principianti per smartphone e tablet presso la Swisscom Academy.

Localcities Guide: le "Pagine Gialle" in una nuova veste

Le "Pagine Bianche" (numeri privati) sono state pubblicate in precedenza insieme alle "Pagine Gialle" (annuario commerciale) nella Localguide. L'elenco telefonico cartaceo sarà interrotto alla fine del 2022. Mentre la rilevanza delle "Pagine bianche" è diminuita notevolmente, la situazione delle "Pagine gialle" è diversa. Le aziende e i fornitori di servizi continuano a pubblicare i loro numeri e indirizzi sulle Pagine Gialle per farsi trovare dai consumatori. Le pagine gialle continuano quindi a essere molto rilevanti per un ampio gruppo di utenti.

Localsearch di Swisscom Directories intende soddisfare questa esigenza a partire dal 2023 con la Localcities Guide. Il nuovo prodotto è un elenco di aziende, associazioni e comunità della regione. Oltre agli indirizzi delle aziende e alle informazioni sulle associazioni, la pubblicazione contiene anche informazioni interessanti sui comuni, un elenco di numeri dell'amministrazione federale, calendari delle vacanze scolastiche e simili.

Altri articoli sull'argomento