Il mercato pubblicitario svizzero registra un leggero aumento in agosto

Il mese di agosto ha chiuso con una stampa a valore lordo di 392,7 milioni di franchi svizzeri lordi, superando il precedente mese di luglio del 6,3%. Rispetto allo stesso mese dell'anno scorso, è anche aumentato del 9,3 per cento, come mostra l'Advertising Market Trend di Media Focus.

La ragione di questo aumento sono dodici settori che sono stati in grado di aumentare la loro pressione pubblicitaria nella gamma a due cifre. I primi 5 inserzionisti da soli sono responsabili di circa la metà dell'aumento dell'anno precedente.

Pressione pubblicitaria nel mercato generale

Lo sviluppo della stampa pubblicitaria al mese di agosto 2021 in milioni di franchi svizzeri lordi

Ordine del settore invariato rispetto al mese precedente

12 dei 21 settori possono aumentare la loro stampa pubblicitaria a due cifre rispetto all'anno precedente. Il chiaro vincitore di agosto è "Eventi" (+81,2%). Dopo che la Svizzera ha dovuto fare a meno degli eventi per molto tempo, l'attesa è tanto più grande e la pressione pubblicitaria aumenta notevolmente. I responsabili dell'aumento sono principalmente gli eventi concertistici, gli open air e l'"Alliance Cinema Day".

Tempo libero, ospitalità e turismo", che aveva sofferto pesantemente le restrizioni di Corona, può anche segnalare una pressione pubblicitaria significativamente più alta in agosto (+30,1%). Trivago, Tui e Booking.com sono molto più forti in termini di pubblicità. Gli svizzeri trovano la pubblicità per le loro prossime destinazioni di vacanza principalmente nella pubblicità online. Altri vincitori del settore sono i media (+52,3%) e i prodotti del tabacco (+34,3%).

Telecomunicazioni e iniziative e campagne Drive Back

Mentre sei settori avevano ridotto la loro pressione pubblicitaria in luglio, solo due lo hanno fatto in agosto. "Iniziative e campagne" (-21,5%) ha tagliato significativamente, come nel mese precedente. Il settore ha visto un aumento significativo (+32,7%) nel mese di agosto 2020, a causa delle campagne politiche e del referendum del 27 settembre. Resta da vedere se questo picco di voti per il referendum del 26 settembre 2021 si farà sentire a settembre. È possibile che la pressione pubblicitaria per il "matrimonio per tutti" e "alleggerire i salari" aumenti solo un mese dopo.

Anche "Telecomunicazioni" era ancora tra i vincitori nell'agosto 2020 e sta perdendo significativamente la pressione pubblicitaria un anno dopo (-25,2%).

Top del mese

I migliori inserzionisti e i prodotti e servizi più pubblicizzati (esclusi assortimento, pubblicità d'immagine e categorie collettive) in agosto

Media Mix per il mese di agosto

(Visitato 123 volte, 1 visita oggi)

Altri articoli sull'argomento