L'agenzia dell'aeroporto mette Störi nella giusta luce

Störi porta la tecnologia lyz mirror in Svizzera. Per pubblicizzare questa tecnologia, l'agenzia sta lanciando un'ampia campagna pubblicitaria in aeroporto.

Quando ci si guarda allo specchio, si vuole vedere se stessi, sia che ci si trovi in un hotel, sia che ci si stia vestendo a casa o che ci si stia provando dei vestiti in un negozio di abbigliamento. Il problema principale è spesso la luce sbagliata. Störi Licht vuole porre rimedio a questa situazione importando dalla Germania in Svizzera gli specchi lyz. Questi possono simulare diverse atmosfere di luce anche in angoli molto bui di una stanza.

Per comunicarlo nei mercati B2B e B2C, Störi Licht ha commissionato una campagna integrata all'Agentur am Flughafen di San Gallo.

D'ora in poi e fino a nuovo avviso, Störi sarà promosso con una campagna pubblicitaria, oltre che con banner, direct mailing, un microsito e PR.


Responsabile presso Störi Licht: Peter Schwarber (CEO). Responsabile presso l'agenzia in aeroporto: Max Eugster (responsabilità generale), René Eugster (direzione creativa), Wilko Nuber (direzione artistica), Katie Eugster (direzione artistica interattiva) Elia Vogt (grafica), Andrin Zürcher (testi).

Altri articoli sull'argomento