Digitec connect pubblicizza le celebrità "senza".

Molti fornitori di servizi di telecomunicazione fanno pubblicità con testimonial famosi e costosi. Digitec connect fa esattamente il contrario nella sua nuova campagna per il proprio abbonamento di telefonia mobile.

Dal 2021 Digitec offre un proprio abbonamento di telefonia mobile, Digitec connect. Finora, però, non tutti ne sono a conoscenza, perché l'offerta non è stata comunicata con grandi campagne, rispetto a quelle di altri fornitori, ma principalmente attraverso i canali di Digitec.

Digitec sfrutta questo fatto nella sua nuova campagna per attirare l'attenzione sull'attuale offerta di abbonamento flat a 20 franchi. I soggetti mostrano gli stereotipi dei testimonial sportivi, come sono talvolta conosciuti nel settore delle telecomunicazioni, ma con l'offerta Digitec come elemento di disturbo ben visibile sul volto. La linea della campagna: "Quello che noi risparmiamo sulla celebrità, voi lo risparmiate sull'abbonamento al cellulare".

La campagna è visibile fino al 9 ottobre nelle tre maggiori città svizzere su canali ad alta diffusione come OOH, DOOH, annunci display e social, oltre che su annunci stampa.


Responsabile di Digitec Galaxus: Martin Walthert (Chief Marketing Officer); Flurin Spring (Creative Director); Ursina Grimm (Head of Brand Management); Eva Lipecki & Julia Dürr (Project Management & Casting & Styling & Brand Management); Bastian Otter (Senior Copywriter); Daniel Kobi (Art Director); Fawad Qadire (Graphic Design); Luisa Silvestri, Severin Keller, Alessandro Thüler (Digital Media Design); Armin Tobler (Regia); Thomas Kunz (Camera e Fotografia); Tristan Schädler, Luca Giugliano, Gesine Hauder (Digital Marketing & Media Planning); Supporto esterno: Detail AG (montaggio immagini); Yoro Tobler (illuminazione); Ramón Königshausen (color grading); UKO AG (sound design).

Altri articoli sull'argomento