Farner per SBB: perché la vita a volte ha bisogno di più tempo

Con uno sguardo personale alla vita quotidiana dei dipendenti, le FFS comunicano notizie entusiasmanti: ad oggi, sono stati pubblicati posti vacanti per il 60%.

 

Negli ultimi anni, le esigenze dei dipendenti sono cambiate in modo massiccio. In qualità di quarto datore di lavoro in Svizzera, le FFS rispondono a questa situazione con diverse misure, come l'ampliamento dei modelli di lavoro esistenti compatibili con la famiglia e il tempo libero e le opportunità di reinserimento e di ingresso laterale. Ora è stata aggiunta un'altra misura: da settembre 2022 le FFS pubblicizzano i loro posti di lavoro con un carico di lavoro del 60%. Le misure di comunicazione associate sono state sviluppate con Farner Consulting.

Al centro della campagna ci sono tre film che presentano la vita reale e intensa di tre dipendenti delle FFS. I tre protagonisti sono stati selezionati tra gli oltre 350 dipendenti che hanno risposto a un appello interno. Insieme alla coppia di registi Mirjam e Lukas Fröhlich, Farner ha accompagnato i dipendenti selezionati per un periodo di tempo più lungo e ha acquisito informazioni private sulla loro vita quotidiana. Il risultato sono tre film che mostrano in modo impressionante perché la vita a volte ha bisogno di più tempo. Le musiche, composte in modo appropriato per ogni film, provengono dal Grande Garbo.

Le misure di comunicazione hanno preso il via con uno studio commissionato alle Università di Zurigo e Berna sul tema "Il lavoro a tempo parziale in Svizzera: un'importanza crescente, Sfide e opportunità". Il SonntagsZeitung ha riferito lo scorso fine settimana sullo studio e sulle misure adottate dalle FFS. I filmati possono essere visti in vari formati di annunci sociali e display. C'è anche un Pagina di atterraggio con tutte le informazioni rilevanti e le varie dichiarazioni dei lavoratori a tempo parziale delle FFS. Inoltre, dal 27 al 29 ottobre si terrà per la prima volta un evento di job sharing delle FFS alla stazione di Berna.


Responsabile presso le FFS: Corinne Kuhn, Tijana Kojic, Stephanie Escher, Marisa Columberg, Urs Schmid, Sabine Baumgartner. Responsabile di Farner Consulting: Philipp Skrabal, Camille Zuber, Jill-Nadine Reuvener, Jonas Brändli, Janine Paumann, Ennio Cadau, Roland Szabo, Laura Dröfke, Pedro Velasquez, Eva Witschi. Responsabile di Shining: Stefan Bircher, Laurent Arber, Mirjam Fröhlich, Lukas Fröhlich, Gustaf Richter, Nathalie Maibach, Gökhan Saf, Sven Probst, Aaron Markus Graf, Florian Hinder, Lukas Graf, Maximilian Hochstrasser, Jero Fähndrich, Bobby Good, Great Garbo, Bardo Eicher.

Altri articoli sull'argomento