Campagna Digitec di Plan B con molto fumo negli occhi

L'ultima campagna televisiva Digitec di Plan B riguarda un rilevatore di fumo che suona l'allarme. Al custode, però, sfugge completamente il motivo dell'azione.

Un furgone con il motore acceso, figure mascherate, una partenza cavillosa e un allarme fumo che suona nel parcheggio sotterraneo: questi sono gli ingredienti del nuovo spot Point of View di Digitec. Ma non tutti capiscono il motivo di questa scena da film. Perché alla fine un custode non è infastidito dal furto, ma solo dal falso allarme del rilevatore di fumo. Anche questo film si basa su una vera recensione della comunità e dà uno sguardo umoristico alla vita dei clienti digitec dal punto di vista dei prodotti. Il nuovo spot può essere visto in TV e nei cinema, oltre che in vari adattamenti sui canali dei social media.


Responsabile presso Digitec Galaxus: Martin Walthert (Chief Marketing Officer), Flurin Spring (Creative Director), Daniel Kobi (Art Director), Ursina Grimm (Head of Brand Management), Mariya Alipieva (Project Management & Brand Management), Cédric Feusi (Digital Marketing), Luca Giugliano (Digital Marketing & Media Planning), Anne Chapuis (Traduzione francese). Responsabile del Piano B: Chris Niemeyer (regista), HC Vogel (produttore), Jessica Sonderegger (produttore), Rafael Kistler (direttore della fotografia), Christoph Menzi (sonoro), Ioannis Sochorakis (scenografia), Ursina Schmid (costumi), Delia Sciullo (trucco), Aurora Jouffroy - Alleinheit Casting (casting), Frederik Bauer (VFX), Christoph Menzi (montaggio), Adriel Pfister (grading), post-produzione sonora: UKO - The Audio Suite. (pd/tim).

Altri articoli sull'argomento