Dopo il terzo caso di vaiolo delle scimmie: Aids-Hilfe lancia una campagna

Dopo la comparsa di tre casi di vaiolo delle scimmie in Svizzera, l'Aiuto Aids ha lanciato una campagna di prevenzione. L'obiettivo è anche quello di evitare la stigmatizzazione degli omosessuali, come ha annunciato venerdì l'Aiuto Aids.

L'ultimo caso svizzero di vaiolo delle scimmie è stato confermato dall'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) il 26 marzo 2022. Il caso riguarda un uomo di 42 anni del cantone di Zurigo che probabilmente ha contratto il virus all'estero, come ha annunciato venerdì su Twitter la Direzione sanitaria di Zurigo. Anche gli altri casi di Berna e Ginevra riguardano uomini che presumibilmente hanno contratto il virus all'estero.

Nel frattempo, secondo le autorità sanitarie dell'UE, sono stati confermati più di 200 casi di vaiolo delle scimmie al di fuori dell'Africa. Un totale di 19 Paesi in cui la malattia non è normalmente presente hanno confermato almeno un caso.

Finora, la maggior parte dei casi ha coinvolto uomini che hanno rapporti sessuali con altri uomini, ha annunciato mercoledì sera il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (ECDC).

Manifesti in luoghi rilevanti

L'UFSP ha quindi affidato all'Aiuto Aids Svizzero l'attuazione della campagna, secondo una dichiarazione congiunta dell'Aiuto Aids e di Pink Cross.

I centri sanitari e i punti di controllo associati all'Aiuto Aids sono già stati informati, afferma Andreas Lehner, responsabile dell'Aiuto Aids Svizzera. Inoltre, stanno cercando di informare gli uomini che hanno rapporti sessuali con altri uomini online e nei luoghi di incontro più importanti.

Un obiettivo particolare della campagna è garantire che gay e bisessuali non vengano stigmatizzati, ha aggiunto Lehner. Nel corso della crisi dell'AIDS, si è verificata una simile stigmatizzazione. Questo deve essere impedito. Inoltre, secondo lo stato attuale delle conoscenze, potrebbe anche essere una pura coincidenza che finora siano stati infettati soprattutto gli uomini che fanno sesso con gli uomini. (sda.)


Informazioni sul vaiolo delle scimmie su aids.ch

(Visitato 260 volte, 1 visita oggi)

Altri articoli sull'argomento