I cowboy senza sella fanno pubblicità per Galaxus

La nuova campagna di Galaxus è presumibilmente tutta sui cowboy. Ma non risultano essere né fumatori né uomini anziani.  

Nei nuovi spot televisivi, il rivenditore online Galaxus porta il suo pubblico nel consueto viaggio umoristico in un genere pubblicitario quasi dimenticato ma ancora familiare alle persone più anziane: le pubblicità di sigarette degli anni ottanta e novanta, che fissano lo sporco e il testosterone. Ma anche lì, tutto si rivela diverso da quello che si potrebbe pensare a prima vista.

I tre nuovi film possono essere visti in versione più lunga nei cinema, in TV e nella web TV, nonché online su Youtube da ora fino al 12 giugno 2022.

Sono affiancati nella Svizzera tedesca e francese da una campagna DOOH e OOH con vari soggetti in movimento e statici, creati casualmente durante le riprese.


Responsabile della Digitec Galaxus AG: Martin Walthert (CMO), Flurin Spring (Direzione Creativa), Ursina Grimm (Head of Brand Management), Julia Dürr (Project Management & Brand Management), Julian Stauffer (Art Direction), Sven Mathis (Realizzazione grafica), Luca Giugliano (Digital Marketing & Media Planning), Jean-François Arnaud & David Berthold (Traduzione). Responsabile della produzione di film e foto: Plan B Film GmbH (società di produzione), HC Vogel (produttore), Niels Vije (produttore), Chris Niemeyer, Niels Vije, Ali Tseme (concetto); Chris Niemeyer (sceneggiatura e regia), Roland Schmid (telecamera), Nina Weideli / Delighted GmbH (scenografia), Gion-Reto Killias (montaggio), Adriel Pfister (color grading), Patrischa Freuler & Frederik Bauer (effetti visivi / animazione grafica), Matthias Kräutli (musica / composizione), Christoph Benz / Jingle Jungle AG (sound design), Danijel Pek / Antitalent Croatia (service production).

(Visited 3.818 times, 8 visits today)

Altri articoli sull'argomento