Ruf Lanz: il ghiacciaio dell'Aletsch promuove il passaggio al tram

Nell'ultimo motivo della campagna VBZ, Ruf Lanz utilizza il più grande ghiacciaio delle Alpi per promuovere il passaggio al tram ecologico.

Il ghiacciaio dell'Aletsch è uno spettacolo di arcaica bellezza. Ma il riscaldamento globale sta influenzando visibilmente il più grande ghiacciaio delle Alpi. Dall'inizio del millennio, la sua lingua si è ritirata di circa un chilometro.

Questo è il motivo per cui VBZ e la sua agenzia leader Ruf Lanz usano l'impressionante somiglianza delle morene mediane glaciali con un binario del tram per promuovere il passaggio al tram ecologico.

Il soggetto appare su due lati e a tutta pagina in 20 minutiLa campagna, che è esposta in forma di poster su tutti i tram, è anche distribuita via Twitter, Facebook e Instagram.

Allo stesso tempo, è il preludio di una serie di motivi e misure volte a dimostrare che l'uso del trasporto pubblico a Zurigo non è solo facile per i nervi, ma anche per il clima.


Responsabile di VBZ: Silvia Behofsits (responsabile delle comunicazioni aziendali), Sherin Madassery (junior project manager delle comunicazioni aziendali). Responsabile di Ruf Lanz: Markus Ruf (Direzione creativa), Isabelle Hauser (Direzione artistica), Markus Ruf (Testo), Armin Arnold (DTP), Miro Poffa (Consulenza). Partner esterni: Michele Aschmann, Aschmann Klauser.

(Visitato 244 volte, 1 visita oggi)

Altri articoli sull'argomento