Mona e Mateo per Four Paws: Niente Foie Gras a Natale

Anche se il ripieno è vietato in Svizzera, molto foie gras viene ancora importato in Svizzera. L'agenzia di Basilea Mona e Mateo sta facendo una campagna contro l'imbottitura insieme a Vier Pfoten.

Mona und Mateo für Vier PfotenIl ripieno è una crudeltà verso gli animali ed è stato vietato in Svizzera da 40 anni. Purtroppo, la situazione giuridica all'estero è diversa. Ogni anno, 600.000 anatre e oche sono ingrassate e uccise nel modo più crudele solo per la Svizzera, e i loro fegati grassi sono importati come foie gras. Per molti, il foie gras fa ancora parte del pasto festivo, soprattutto a Natale.

Vier Pfoten e Mona e Mateo ora vogliono cambiare questo con una campagna di sensibilizzazione. Il messaggio "Stop Foie Gras" viene trasmesso attraverso una drastica traduzione visiva. Così, la campagna presenta il processo di ingrassamento e le sue conseguenze per l'animale in modo accattivante, ma allo stesso tempo si astiene dall'utilizzare immagini inappropriate nel periodo prenatalizio.

La campagna è in corso in tutta la Svizzera dalla fine di novembre come DOOH, su YouTube e sui social media.


Responsabile a Vier Pfoten: Linda Egloff, Carole Marty, Livie Kundert, Fabienne Hürlimann, Karin Hawelka. Responsabile con Mona e Mateo (concetto e realizzazione): Sheena Czorniczek, Nicole Waldis, Lesley Ryffel, Mona Fluri, Mateo Sacchetti. CGI: I colori e i bambini.

(Visitato 191 volte, 1 visita oggi)

Altri articoli sull'argomento