Wunderman Thompson per le FFS: quando la natura si muove nella stazione

L'agenzia zurighese Wunderman Thompson dà vita visivamente e acusticamente al progetto Green Station a Delémont per le FFS.

Dal 2021 al 2023, la stazione Delémont sarà trasformata nella prima stazione ecologica. Sotto il motto "Stazione Verde Le misure strutturali concrete sono implementate e testate per la loro efficacia - dall'impianto fotovoltaico sull'edificio della stazione al tetto verde del parco biciclette. Passo dopo passo, si stanno creando delle oasi verdi sostenibili per le persone e la natura.

La stazione diventa verde

Ora viene lanciata una campagna per evidenziare le conseguenze positive: Simpatici rappresentanti della biodiversità locale come la farfalla pavone si posano per una volta su elementi tipici della stazione.

Oltre a un mix di media mirato, la comunicazione in loco gioca un ruolo cruciale nel far conoscere l'impegno delle FFS per una maggiore sostenibilità e una migliore qualità del soggiorno.

Le misure pianificate sono rese visibili per mezzo di etichette e rimandano tramite codice QR alla landing page per le rispettive informazioni sul progetto.

 

Ecco come suona la biodiversità

Nella metropolitana pedonale, i visitatori possono anche aspettarsi un'esperienza audio. Un'installazione audio appositamente progettata crea l'atmosfera per i numerosi progetti e porta la natura acusticamente nella stazione. I diversi paesaggi sonori sono stati registrati nei prati e nelle foreste locali e cambiano nel corso della giornata da foresta mattutina e prato fiorito a biotopo e foresta notturna.

Pannelli informativi di accompagnamento con fatti su bombi, lombrichi e co. chiudono il cerchio ai progetti per una maggiore sostenibilità e biodiversità alla stazione.

Le prime misure strutturali, come l'impianto fotovoltaico, sono già in corso, i ceppi dei binari sono stati piantati con il verde e gli indicatori di caduta in disuso sono stati convertiti in scatole di piante. Le aree asfaltate dei parcheggi e dei marciapiedi vengono gradualmente liberate e rinverdite. Questo permette al suolo di respirare di nuovo, di immagazzinare acqua preziosa e di far fiorire piccoli prati di fiori selvatici, che a loro volta diventano una fonte di cibo per farfalle, api, coleotteri, insetti, vermi e uccelli. Le FFS coordinano le specie vegetali adatte con Pro Natura Jura.

La campagna può ora essere vista nella stazione di Delémont e dintorni, così come online e sui social media. Sono previste ulteriori misure.


Responsabile presso SBB Immobilien: Men-Duri Guetg (Product & Project Management), François Feix (Head of Construction Projects Region West), Bruno Ulrich (Product Manager Station Concepts). Responsabile alla Wunderman Thompson: Benjamin Franken (ECD), Davide Schenker, Sonja Gross (AD), Julia Staub (Testo), Stephanie Van Maanen (Consulenza), Curdin Montalta (DTP), Dany Boletas (UX/UI Designer, Screen Designer), Idee und Klang (Soundscapes).

(Visitato 162 volte, 1 visita oggi)

Altri articoli sull'argomento