Publicis lancia una nuova campagna di marchio per Axa

Axa e Publicis hanno lanciato una nuova campagna globale per dimostrare l'impatto positivo della fiducia collettiva in se stessi in un ambiente globale difficile e segnato da molte incertezze.

Secondo l'Axa Future Risks Report, il 73% delle persone crede che la popolazione mondiale sia più vulnerabile oggi che cinque anni fa. I nuovi rischi globali come le pandemie, il cambiamento climatico accelerato e un ambiente geopolitico più instabile stanno alimentando il dubbio e l'incertezza. Axa mira a contrastare questo sviluppo con la sua nuova campagna di marca. In collaborazione con Publicis, il messaggio globale di Axa è stato confezionato in un film eroe che sarà trasmesso a livello nazionale in TV: Chi crede in se stesso va lontano. Con il supporto di Axa, anche oltre.

Sotto forma di questo film, la campagna mira a far vivere l'essenza del marchio "Agire per il progresso umano proteggendo ciò che conta". La volontà di promuovere l'autostima individuale e collettiva è destinata a sostenere la promessa del marchio. "Sapere che puoi" di Axa al punto. Il film principale mostra come diversi momenti nella vita di una giovane donna la portano ad acquisire fiducia in se stessa e alla fine ad ispirare gli altri con la sua storia. Online, ulteriori video contestuali saranno utilizzati su piattaforme ad alta portata, evidenziando il ruolo di Axa in vari segmenti strategici, dalle PMI alla salute e alla responsabilità sociale delle imprese.


Responsabile del Gruppo AXA: Ulrike Decoene (Group Head of Communication, Brand & Corporate Responsibility), Paul Bennett (Global Brand Director), Juan Herrera (Global Advertising Director), Mya Dawaliby (Global Brand Advertising Manager), Joseph Béhar (Global Media Manager). Responsabile di AXA Svizzera: Antonia Lepore (Head Marketing Communication), Claudia Suter (Head Brand & Advertising), Vera Hager (Advertising Manager), Sandro Singer (Brand Manager). Responsabile presso Publicis Conseil: Marco Venturelli (Presidente che supervisiona la creatività), Steve O'Leary (Global Executive Creative Director), Romulus Petcan (Copy Writer), Gabriel Gherca (Art Director), Patrick Leclercq (Global Client Lead), Sylvain Michel (Client Services Lead), Noureddine Kamal (Account Director), Stéphanie PuiTse (Account Manager), Guillaume Coelho (Digital Account Director), Alastair Maclean (Head of Strategic Planning), Antoine Collignon (Strategic Planner Lead). Responsabile di Prodigious Conseil: Armelle Sudron (produttore TV), Iconoclast (casa di produzione), Frédéric Planchon (regista), Ruben Impens (DOP), Nathalie Le Caer (produttore esecutivo), Alexia Levy (produttore di linea), Lola Perron (coordinatore di produzione), MIKROS MPC (casa di post produzione TV), Lionel Juglair, Stephanie Mollet (post produttore), Eve Ashwell, Yves Beloniak (Montatore), Jean-Clement Soret (Grading Artist), Flore Mounier (Flame Artist), Agathe Sayegh (Graphiste after effect), Le Chainon Manquant (Iconografia), Sixième Son (Compositori), Pauline de Bastard, Josette Music club (Produttore musicale), Carsten Krueger (Produttore audio / Montaggio Prodigioso); Armelle Sudron (Produzione Prodigiosa), Lola Perron (Produttore di stampa Iconoclast), Julien Mignot @Superette (Fotografo), Guillaume Nadaud (Fotografo Image Bank), Adrien Benard (Ritocco), Cécile Cuzin (Responsabile del processo). Responsabile presso Publicis Zurich: David Lübke (direttore creativo), Albert Matzinger (senior copywriter), Priska Meyer (senior art director), Hannah Zuettel (junior art director), Matthias Koller (responsabile generale), Flurin Hardt (senior account director), Tanja Hediger (account director). Responsabile di Wavemaker: Agathe Pacault (Global Business Partner), Patricia Siohen (Global Client Director), Natalie Baudon (Global Digital Lead), Martina Kratt (Client Service Director), Tim Goldschmidt (Senior Digital Planner), Edwina Gescheidle (Head of Operations), Manuela Twrsnick (Programmatic Services Consultant); responsabilità per Pre Press, Litho e Motion Design: Prodigious Brand Logistics.

(Visited 1.144 times, 1 visits today)

Altri articoli sull'argomento