Wunderman Thompson e Heks: insieme per la solidarietà della mandria

La pandemia di Corona spinge le persone che erano già ai margini della società ancora più ai margini. Con una vasta campagna di raccolta fondi, Wunderman Thompson attira l'attenzione sulla situazione delle persone colpite per Heks e fa appello alla solidarietà collettiva della società.

Bild_1_header

Mentre le regole di Corona sono diventate le nostre compagne di tutti i giorni, l'amara realtà per milioni di persone è non essere in grado di proteggersi adeguatamente dal virus e dalle sue conseguenze. Come si fa a mantenere le distanze o a lavarsi le mani in un campo profughi affollato quando non c'è acqua o sapone?

In Svizzera, la perdita del lavoro aggrava il disagio esistenziale dei San-Papiers e delle persone con un lavoro precario. Il necessario allontanamento sociale porta ad un allontanamento fisico, ma anche emotivo. I problemi delle persone socialmente escluse ricevono meno attenzione e molte persone anziane e sole soffrono delle conseguenze psicologiche dell'isolamento. È proprio ora che è necessaria la nostra piena solidarietà. La campagna chiede aiuto con un impressionante cambio di prospettiva. Perché la crisi di Corona può essere superata solo insieme.

Bild_5_OOH_4

Le icone dell'UFSP aiutano 

"Per drammatizzare l'idea, il team aveva sviluppato diverse implementazioni. La versione ridotta e molto appariscente con le icone ufficiali di BAG era di gran lunga la più forte. Anche il cliente la vedeva così. Ed è per questo che abbiamo subito chiesto all'agenzia di campagne BAG Rod se potevamo usare le icone. Vorremmo cogliere l'occasione per ringraziare David Schärer di Rod e l'UFSP, che hanno risposto positivamente a questa richiesta", dice Swen Morath, CCO di Wunderman Thompson.

Oltre all'OOH e alla stampa, i titoli vengono utilizzati in semplici spot televisivi animati, annunci online e sui social media e applicazioni dirette.

Le marcature di distanza richiedono l'incollaggio 

Inoltre, Wunderman Thompson ha fatto un nuovo mezzo pubblicitario della segnaletica che tutti conoscono dalla crisi di Corona: In collaborazione con i partner di Heks, sono stati collocati adesivi speciali nei negozi, nei saloni di parrucchiere e nelle congregazioni della chiesa. Gli adesivi incoraggiano i passanti a restare uniti e a mantenere le distanze. Chiunque scansioni il codice QR può sostenere le persone che sono in difficoltà a causa di Corona. 

Tutto il materiale pubblicitario porta all'opzione di donazione sul sito Pagina di atterraggio Heks. Insieme ai donatori, Heks mira a garantire ai villaggi e alle scuole dei paesi in via di sviluppo l'accesso all'acqua pulita e all'igiene, a migliorare le condizioni di vita nei campi profughi e ad aiutare le persone in Svizzera a superare le loro difficoltà personali o finanziarie. 

La campagna è in funzione in tutta la Svizzera da lunedì.

Bild_8_SoMe

Responsabile di Heks: Hanspeter Bigler (Capo della Comunicazione/Marketing), Brigitte Roth (Capo del Marketing/Fundraising), Laurine Jobin (Capo della Comunicazione/Marketing Romandia). Responsabile alla Wunderman Thompson: Swen Morath (Chief Creative Officer), Marika Magnuszewska (Art Direction), Julia Staub (Text), Stephan Lanz, Jessica Hagnhofer (Consulting), Saskia Kremser (Strategy), An Le (DTP), Marlon Perini (Programming). Produzione: Nadia Rosasco, Rosas & Co Films (produzione cinematografica); Southern-t (motion design); Jingle Jungle (colonna sonora); Magic Kitchen (media).

(Visitato 133 volte, 1 visita oggi)

Altri articoli sull'argomento