VBZ e Ruf Lanz portano comunque i colori dello Zurich Pride nelle strade

Il Pride Festival di Zurigo ha dovuto essere annullato a causa di Corona. Il VBZ e Ruf Lanz hanno comunque dedicato un soggetto all'evento.

ruf-lanz-vbz-pride-2020

Sabato 20 giugno si sarebbe dovuto tenere il Pride di Zurigo, il più grande evento queer della Svizzera. Sfortunatamente, il Pride di quest'anno ha dovuto essere cancellato a causa del virus corona, motivo per cui la VBZ non può portare nessuno all'evento.
Tuttavia, il motto di quest'anno "Mostra i tuoi colori contro l'odio" non perde la sua importanza. La violenza fisica e mentale, la discriminazione e la stigmatizzazione fanno ancora parte della vita quotidiana della comunità LGBTIQ.
 
Ecco perché le VBZ portano i colori dello Zurich Pride nelle strade a modo loro. E dichiarano il loro sostegno a una Zurigo tollerante, aperta e colorata. Su annunci a tutta pagina in 20 minuti così come sui social media. L'azione è supportata da un Articolo su Vbz.jobsin cui VBZ richiama l'attenzione sull'associazione LGBTIQ dell'azienda "Pink Line".

Responsabile di VBZ: Jörg Buckmann (responsabile delle comunicazioni aziendali a. i.), Elina Fleischmann (vice responsabile delle comunicazioni aziendali), Sherin Madassery (junior project manager delle comunicazioni aziendali). Responsabile di Ruf Lanz: Markus Ruf, Danielle Lanz (Direzione creativa), Isabelle Hauser, Mario Moosbrugger (Direzione artistica), Markus Ruf (Testo), Miro Poffa (Consulenza), Armin Arnold (DTP).

(Visitato 131 volte, 1 visita oggi)

Altri articoli sull'argomento