Ruf Lanz lancia una nuova campagna per la Fondazione Animal in Law

La fondazione TIR (Tier im Recht) si affida ancora una volta a Ruf Lanz per la sua attuale campagna.

Ruf Lanz

Gli animali sono alla nostra mercé e non possono difendere da soli i loro interessi. Dipendono quindi da persone che non guardano dall'altra parte quando si tratta di crudeltà sugli animali e altre violazioni della legge, ma agiscono e si battono per regolamenti di protezione degli animali e per un'applicazione coerente.

Con la sua ultima campagna, la Fondazione per gli animali nel diritto (TIR) richiama l'attenzione sul fatto che anche in Svizzera innumerevoli animali vivono in condizioni che violano la legge. Molte violazioni del benessere degli animali non sono investigate e punite adeguatamente o per niente. La consapevolezza di questi abusi deve essere aumentata ancora e ancora.

"Solo agli animali è permesso guardare dall'altra parte quando si tratta di crudeltà sugli animali" - agli umani, invece, non è permesso guardare dall'altra parte, ma devono agire. Questa è già la quinta apparizione che Ruf Lanz ha concepito e realizzato per Tier im Recht. Secondo Gieri Bolliger, direttore generale di TIR, le campagne precedenti "hanno fatto molto scalpore e scatenato dibattiti impegnati sul benessere degli animali. Inoltre, premi come ADC Gold o Poster of the Year hanno fatto conoscere noi e il nostro lavoro ai nuovi media".

La nuova campagna può essere vista dall'11 maggio in versioni adeguate ai media sui manifesti F200 e F12, su annunci pubblicitari in giornali e riviste, in vari media online e canali di social media, nonché sul sito web TIR. Tutti i soggetti sono stati creati interamente al computer. Naturalmente, nessun animale è stato danneggiato in alcun modo.

Ruf Lanz

Responsabile di Tier im Recht (TIR): Gieri Bolliger (direttore generale), Christine Künzli (vice direttore generale), Vanessa Gerritsen (vice direttore generale), Michelle Richner (assistente legale). Responsabile di Ruf Lanz: Markus Ruf, Danielle Lanz (Direzione creativa), Isabelle Hauser (Direzione artistica), Christian Stüdi, Markus Ruf (Testo), Armin Arnold (DTP), Lara Cavelti (Consulenza). Post produzione: Michèle Aschmann, Aschmann Klauser.

Altri articoli sull'argomento