La Komet e la Berner Zeitung invitano la gente ad andare a casa

In tempi in cui tutti dovrebbero stare a casa, un manifesto della BZ Berner Zeitung ricorda ai passanti di non stare fuori. L'agenzia bernese Komet è responsabile della realizzazione.

F12_Plakatstelle

Originariamente, il BZ Berner Zeitung aveva previsto di eseguire una continuazione della sua campagna di lettori "Sempre la regione prima" sui nuovi cartelloni neo-pubblicitari all'inizio di aprile. Ma con la pandemia di Corona che oscura tutto, è stata sviluppata l'idea insieme alla Komet di utilizzare questi siti di affissione, che si trovano per lo più in zone pedonali, per un appello alla popolazione invece della pubblicità convenzionale. 

Purtroppo, non tutti rispettano ancora le regole di condotta dell'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) e rimangono a casa come raccomandato. Soprattutto quando il tempo è bello, molte persone possono ancora essere viste fuori nelle piazze e nei vicoli. Per questo motivo si stanno affiggendo manifesti in tutta la capitale, rivolgendosi direttamente a tutti i passanti ed esortandoli ad agire in solidarietà con l'UFSP. E nessun mezzo attualmente porta questo messaggio in modo più appropriato del buon vecchio poster.

"Questo poster è molto nello spirito di solidarietà che è ora richiesto", ha detto Simon Bärtschi, caporedattore del BZ Berner Zeitung. "Per una volta, stiamo facendo il caso di rimanere a casa. Ma i nostri lettori non devono perdersi nulla - li teniamo aggiornati sui nostri canali digitali e con il nostro giornale".

F200_Plakatstelle

Responsabile di TamediaRobin Tanner (Publishing Director Regional Media Svizzera tedesca); Patrick Linder (Head of Subscription Sales & Relations Regional Media); Nina Fryba (Creative Specialist Subscription Sales & Relations Regional Media). Responsabile alla KometJeff Gerber (CD/Text); Claudio Parente (AD); Melanie Schlunegger (DTP); Corinne Hert (Head of Consulting); Claudia Shatri (Senior Consultant).

(Visitato 83 volte, 1 visita oggi)

Altri articoli sull'argomento