FCB Zurigo e Change Paris presentano il nuovo TGV Lyria

Giusto in tempo per l'inizio dell'anno, TGV Lyria lancia la sua nuova flotta ferroviaria con treni completamente ristrutturati e rinnovati, carrozze a due livelli e un design fresco. Change Paris e FCB Zurich hanno creato la nuova campagna annuale per la Francia e la Svizzera.

FCB Zürich

Durante la realizzazione, l'attenzione si è concentrata soprattutto sulla considerazione delle sottigliezze culturali tra Francia e Svizzera. Per le riprese è stato organizzato un treno speciale a due piani della nuova generazione TGV.

Tutti i motivi sono stati fotografati in una composizione itinerante che ha fatto la spola tra Parigi e Zurigo per un giorno intero, il che vuole rafforzare l'autenticità delle varie situazioni. Un vagone del set viaggiante era appositamente disponibile per lo styling e il make-up, un vagone bar è stato convertito in catering per la troupe e altri tre vagoni sono diventati luoghi di ripresa.

Tenendo conto del contesto culturale, il casting, lo stile e il testo di ogni mezzo pubblicitario sono stati definiti in modo specifico per ogni paese. In uno scambio intenso con l'agenzia sorella parigina Change, per ogni motivo si è cercato un argomento pertinente al rispettivo paese e la sua attuazione verbale.

La campagna TGV Lyria può essere vista sotto forma di manifesti, banner online, digital out-of-home e su vari canali di social media.

FCB Zürich

Responsabile del TGV LyriaPascal Sommer (responsabile del marketing); Pascale Bougréau (responsabile della comunicazione); Alice Perron (responsabile del marchio e della comunicazione esterna). Responsabile di Change ParisPatrick Mercier (responsabilità generale Francia); Domitille Richard (direttore del servizio clienti); Adina Gill (direttore di produzione); Xavier Beauregard (direttore creativo); Nicolas Comastri (direttore artistico). Responsabile presso FCB ZurigoCornelia Harder (Overall Responsibility Switzerland); Dario Mastrogiovanni (Account Director); Nadia Moret (Account Manager); Véronique Forster (Intercultural Specialist); David Honegger (Senior Copywriter); Paul Labun (Art Director). ProduzioneVincent Dixon (fotografo); Shortneck (produzione).

Altri articoli sull'argomento