Publicis e UBS mostrano i campioni del mondo professionale nella professione sbagliata

Solo chi conosce i propri punti di forza può sviluppare tutto il suo potenziale nella vita professionale; questo è il messaggio della nuova campagna di UBS e della Fondazione svizzera per le competenze.

berufsweltmeister

UBS è partner della Fondazione SwissSkills dal 2017 e si impegna per la formazione professionale in Svizzera. Mentre l'anno scorso la campagna presentava banchieri sprovveduti che sottolineavano l'importanza degli apprendistati professionali per un'economia ben funzionante, quest'anno l'attenzione è sugli apprendisti stessi.

Solo chi conosce veramente i propri punti di forza può scegliere la professione giusta e sviluppare tutto il suo potenziale. Lo dimostra l'eccezionale performance del team SwissSkills ai campionati professionali WorldSkills 2019 in Russia. La squadra svizzera ha portato a casa un totale di 16 medaglie alla fine di agosto, assicurandosi il terzo posto nella classifica nazionale.

Per i giovani che non hanno ancora identificato i propri talenti, UBS e SwissSkills offrono un cosiddetto profilo di forza presso lo stand SwissSkills Career in tutte le principali fiere della carriera. Dopo aver completato un breve test visivo su un tablet, questo fornisce una valutazione dettagliata dei punti di forza e delle affinità personali. Una buona base per ulteriori scelte di carriera.

Per promuovere l'impegno e il profilo della forza, Publicis ha ancora una volta progettato una campagna. Due spot online presentano due veri campioni professionisti che dimostrano che nessuno è ugualmente bravo ovunque. Così, anche se eccellono nel loro campo, lottano con altre attività.

La campagna ha funzionato insieme alla Coppa del Mondo in estate e sarà ora giocata a livello regionale in vista delle fiere della carriera. I filmati online sono affiancati da vari annunci su display e social media, nonché dall'implementazione sui media propri di UBS.

Responsabile presso UBS: Daniel Fischer (Head of Marketing Region Switzerland), Sonja Kingsley-Curry (Head of Key Initiatives & Creative Assets), Markus Egloff (Head of Creative Solutions), Julius Wiedemann (Digital Marketing Specialist), Joël Frey (Head of Content Marketing), Dania Vogel (Head of Moving Images), Michelle Ligtenberg (Social Media Specialist). Responsabile di Publicis: Peter Brönnimann, Jan Kempter (CD), Andrea Klainguti (Art Direction), Urs Hirschi (Managing Director), Meret Lauener, Jacqueline Willimann, Stephanie Galfano (Consulting), Lena Altorfer (Strategy), Suzana Kovacevic (Prodigious), Thomas Wildberger (CEO). Responsabile della produzione: CZAR Svizzera (produzione cinematografica) Johannes Schröder (regista), Thorne Mutert (produttore esecutivo), Vincent Taeger, Sandy Blum (produttore), Jingle Jungle (studio del suono), Yves Bachmann (fotografia), Visualeyes (produzione fotografica).

(Visitato 99 volte, 1 visita oggi)

Altri articoli sull'argomento