Evoluzione invece di rivoluzione a Ovomaltine - perché più a lungo è meglio

Per Ovomaltine, Jung von Matt/Limmat sviluppò ulteriormente una delle affermazioni più note della Svizzera: "Mit Ovo kannst du's nicht besser, aber länger". L'obiettivo è quello di aprire la strada al marchio nel cuore della Generazione Z. Jung von Matt/Limmat ha reinterpretato il claim e sta lanciando la nuova piattaforma di storytelling "Longer is better".

Ovomaltine_Achterbahn

Mentre le vecchie generazioni associano Ovomaltine all'infanzia e ai ricordi degli sport invernali, la Generazione Z non ha più la stessa connessione con il marchio di culto: gli sport sono più urbani, lo sci è qualcosa per i propri genitori e i giovani hanno anche un legame più debole con il marchio in altri modi - Ovomaltine rischia di perdere il suo status di culto. Per questo Ovomaltine, insieme a Jung von Matt/Limmat, ha posizionato più chiaramente il marchio come compagno nella vita quotidiana di un target più urbano e giovane in un processo di collaborazione. Nel fare ciò, l'agenzia e Ovomaltine si affidano all'evoluzione invece che alla rivoluzione e mostrano in modo umoristico a una generazione per la quale tutto deve essere istantaneo - amore istantaneo, feedback istantaneo, carriera istantanea - perché a volte conviene resistere un po' più a lungo.

Il contenuto prima lungo il viaggio del cliente

La generazione Z ama Instagram, le sfide, i memi e i festival. Ecco perché la piattaforma della campagna "Più lungo è meglio" si muove anche in questi ambienti e quindi lungo tutto il customer journey. Un concetto di contenuto di 365 giorni che consiste in immagini in movimento per TV e OLV, contenuti sui social media, campagne di esperienza del mondo reale e varie misure di aumento della frequenza online e offline intorno ai punti vendita assicurano che la Generazione Z non solo impari ad amare il marchio, ma che raggiunga sempre più i prodotti nel negozio.


Più ovo, più divertimento

Tre nuovi spot dimostrano che più lungo è meglio: il più lungo cinque, il più lungo giro sulle montagne russe e probabilmente il più lungo pane "Ovo Crunchy Cream" del mondo. L'Ovo Rocks Challenge mette alla prova le capacità di tiro della Generazione Z, il Panorama Challenge sfida le loro capacità di ripresa e Netflix & Rocks mette alla prova la loro conoscenza delle serie preferite della Generazione Z. Ciò che hanno tutti in comune è che con il consumo di Ovomaltina, la vita prende velocità e il divertimento è garantito.

 

Responsabile di Ovomaltina: Christina Kieni Römer (Marketing & Sales Director Wander), Christof Stulz (Marketing Manager Ovomaltine), Simon Schiess (Brand Manager Ovomaltine). Responsabile presso Jung von Matt/Limmat: Lorenz Clormann, Alain Eicher, Adrian Merz (direzione creativa), Linda Solanki, Lukas Amgwerd (testo e concetto), David Hanselmann, Ben Staudenmann (direzione artistica e concetto), Raymi Mendoza (grafica e screen design), Christina Wellnhofer (Digital Strategy), Sibylle von Fischer (Digital Content), Christoph Glaus, Daniel Muther, Vera Riemeier (Consulting), Nico Keramaris (Key Account Management), Dennis Lück (Chief Creative Officer), Stefan Naef (Chief Strategy Officer). Responsabile presso Jung von Matt/Impact: André Heller (Strategia). Responsabile di Markenfilm Svizzera: Lars Timmermann (regista), Florian Studer (produttore), Pierre Castillo Bernad (direttore della fotografia), German Wahnsinn (musica).

(Visitato 67 volte, 1 visita oggi)

Altri articoli sull'argomento