C'è molto da imparare

Un nuovo film di Filmgerberei per l'Università di Zurigo per la formazione degli insegnanti dà uno sguardo alla professione di insegnante e all'immagine di sé dell'università. Nel processo, la PH Zurich adotta un atteggiamento interrogativo e sottolinea la sua preoccupazione di lavorare su risposte sempre nuove.

phzh_still_016

Insieme alla Filmgerberei, l'università ha sviluppato una sceneggiatura che si concentra su questioni sociali ed educative. Partendo da una visione della società nel suo insieme, il film si muove attraverso il campo scolastico fino alla PH Zurigo, dalle domande generali alle domande delle persone nell'ambiente educativo. L'obiettivo è quello di mostrare il valore della professione di insegnante, in cui gli insegnanti si confrontano costantemente con queste e altre domande.

Con il copione come base, ogni dichiarazione doveva essere inserita in una situazione sociale. Per questo, 70 attori sono stati dispiegati in dodici luoghi diversi. Un programma fitto per quattro giorni di riprese. Nessun problema per Marike Löhr, produttrice: "Amo questi compiti di coordinamento e siamo stati enormemente fortunati nella nostra ricerca di attori e location.

PHZH_Makingof_001
PHZH_Makingof_002

Il risultato finale è un film che illustra gli eventi in sequenze molto brevi a cui tutti possono riferirsi. "Solo cinque secondi per scena; con questa brevità, un'inquadratura deve essere abbastanza forte da stabilire l'atmosfera e raccontare il contenuto", così descrive la sfida il direttore della fotografia Silvio Gerber. Ulteriori primi piani enfatizzano i dettagli in ogni caso e collegano le diverse scene in una storia intera.

Responsabile al PHZH: Olivia Rigoni e Christian Wagner (PH Zurich Communications Department). Responsabile della Filmgerberei: Marike Löhr (Produttore); Thomas Sabel (Regista); Balz Chen (Sceneggiatura); Silvio Gerber (Fotografia); Alessandro Biffi (Postproduzione) .

(Visitato 57 volte, 1 visita oggi)

Altri articoli sull'argomento