Attenzione, crowdfunding e una campagna di richiamo

La campagna per il primo cliente di PAM Advertising ha chiamato in causa gli avvocati del canale televisivo 3+ e un prototipo inviato presumibilmente per errore ha scatenato un richiamo.

01_teaserbild

Nel marzo 2018, i due pubblicitari Parvez Sheik Fareed e Miro Pfister hanno lanciato l'agenzia PAM Advertising (Werbewoche riportato). Ora PAM ha creato una campagna per il produttore di biciclette Siech Cycles che posiziona Siech Cycles come una start-up molto poco originale (Werbewoche riportato). Mentre alle start-up piace presentarsi come innovative e tecnologiche, la campagna non nasconde il fatto che Siech Cycles produce solo biciclette, che lo slogan "No whacky technologies. Nessun design futuristico". chiarisce.

02.1_SocialPost
02.2_SocialPost
02.3_SocialPost
02.4_SocialPost
02.5_SocialPost

"La maggior parte della pubblicità non arriva nemmeno alla fase in cui qualcuno potrebbe trovarla di merda", ha detto recentemente Sheik Fareed nel NZZ am Sonntag. Se questa campagna vada o meno oltre la fase "pensa che faccia schifo" è lasciata ai potenziali acquirenti di biciclette e ai critici di PAM Advertising.

Con un pizzico di umorismo, i post sui social media evidenziano la mancanza di immaginazione e di innovazione di Siech Cycles per attirare l'attenzione sulle biciclette ridotte. Secondo PAM TV, 3+ ha trovato il post che paragona i concorrenti del programma televisivo "The Bachelorette" con le biciclette meno divertenti, il che ha portato a un avvertimento da parte degli avvocati di 3+ e il post è stato fermato.

IMG_2890

Le cartoline sono anche disponibili come materiale pubblicitario in vari pub e negozi. Sul fronte, sono blasonati slogan motivazionali banali come quelli del mondo delle start-up. Sul retro della carta, lo slogan motivazionale è spudoratamente trasformato in una raccomandazione di acquisto Siech Cycles.

03.1_Postkarten
03.2_Postkarten
03.3_Postkarten

Per emulare l'immagine della start-up innovativa, dopo tutto, è stata portata in vita la doppia sella, un'invenzione non del tutto seria. La richiesta di finanziamento è stata lanciata tramite crowdfunding. Tra le altre cose, ai sostenitori sono state offerte biciclette scontate della collezione attuale.

04.1_Crowdfunding
04.2_Crowdfunding

Inoltre, un prototipo è stato inviato a una persona che ha acquistato una bicicletta, presumibilmente per errore, al fine di attirare nuovamente l'attenzione sul nome Siech Cycles in una campagna di richiamo mirata. Come compensazione, la persona ha ricevuto una seconda bicicletta in regalo in aggiunta al suo ordine originale.

05_Warenrueckruf

Responsabile presso Siech Cycles: Reto Hauri, Nick Huber (Gestione). Responsabile di PAM Advertising: Parvez Sheik Fareed, Miro Pfister (creazione, strategia, consulenza).

(Visitato 60 volte, 1 visita oggi)

Altri articoli sull'argomento