I titoli degli incidenti pubblicizzano l'assicurazione auto TCS

Jung von Matt/Limmat promuove l'assicurazione auto a basso costo del Touring Club Svizzera (TCS). La nuova campagna dimostra quanto velocemente avvengono i danni - con titoli che costruiscono incidenti da soli.

144-11017006_plakat_tcs_locker_f12npilp_d

I danni avvengono più velocemente di quanto si pensi. Per rendere tangibile questa intuizione, Jung von Matt/Limmat ha catturato i momenti tipici poco prima di un incidente in vari titoli e a sua volta li ha fatti scattare in modo tale che essi stessi subissero immediatamente danni visibili.

"TCS è un esperto di auto e quindi siete anche nel posto giusto con noi quando si tratta di assicurazione auto. Vogliamo rendere gli utenti della strada consapevoli che un sinistro può accadere in qualsiasi momento e che si è quindi contenti di essere ben coperti", dice Dierk Schehrer, capo del marketing del Club TCS. "Ora abbiamo una campagna che lo comunica con la stessa rapidità e sorpresa con cui accadono gli incidenti d'auto".

Dalle comuni affermazioni degli automobilisti come "È solo arancione" al disperato "Beep Beeeeep" dell'assistente alla retromarcia: ogni titolo subisce un danno ancor prima che abbiate finito di leggerlo - e quindi mostra quanto velocemente ci si possa trovare in una situazione in cui si vorrebbe avere una buona assicurazione auto.

Incidenti su tutti i supporti

I titoli non sono solo usati su manifesti e pubblicità, ma anche in immagini in movimento su e-board, e-panel e banner online, in cui l'incidente di battitura è animato come un vero incidente d'auto. Più recentemente, l'argomento "Che si adatta in modo approssimativo". è stato trasformato in un'esperienza udibile in una serie di spot radiofonici con vari speaker regionali.

Responsabile del Touring Club Svizzera (TCS): Dierk Schehrer (Marketing Manager TCS Club), Patricia Gyger (Marketing Project Manager). Responsabile presso Jung von Matt/Limmat: Rob Hartmann (direzione creativa), Maren Beck, Balz Chen (testo), Lukas Frischknecht (direzione artistica), Joelle Hauser (grafica), Vanessa Zwinselman, Nicolas Renzen (consulenza), Pepe Kägi, Bettina Beyeler, Fabrizio Rutishauser (DTP), Dennis Lück (direttore creativo). Responsabile presso Jung von Matt/Impact: Dominik Habermacher (socio amministratore). Partner esterni: Südlich-t (animazione), Tonstudio Z: Renzo D'Alberto, Tom Wenger (studio del suono).

(Visitato 8 volte, 1 visita oggi)

Altri articoli sull'argomento