Parlare aiuta: Schwindl Schär incoraggia l'auto-aiuto

La giornata svizzera di auto-aiuto ha luogo il 21 maggio. In occasione di questa giornata, Schwindl Schär ha prodotto tre brevi spot per Self-Help Svizzera che affrontano il tema del self-help in modo nuovo.

SchwindlSchaer-SelbsthilfeSchweiz-Scrn-Sisyphos

Parlare aiuta. Questo è lo slogan di Self-Help Svizzera, l'ufficio di coordinamento nazionale dei centri regionali di auto-aiuto. Questo è il motto della giornata svizzera di auto-aiuto del 21 maggio, con attività in dodici città e un evento di gala a Olten.

L'agenzia pubblicitaria di Basilea Schwindl Schär ha messo in scena il tema del self-help in tre diversi brevi spot. Tutti e tre gli spot si basano su immagini simboliche: La nuvola sopra la testa si dissolve non appena l'interessato entra in conversazione con altri, la spirale invece del viso scompare nel dialogo.

https://www.youtube.com/watch?v=/R-cjyyTLCGU

https://www.youtube.com/watch?v=/G7azgihjFTU

https://www.youtube.com/watch?v=/gnPlXp-AXsc

I film sono stati implementati in uno stile di icone molto semplice nei colori di segnale di Self-Help Svizzera. Tre motivi sono stati prodotti ciascuno in tre lingue e sono trasmessi su e-board e pannelli elettronici nelle stazioni ferroviarie, negli autobus e nei tram in varie città della Svizzera tedesca e francese. Inoltre, possono essere visti su Internet come Facebook e Google Ads.

Responsabile presso Selbsthilfe Schweiz: Pascal Pfister. Responsabile presso Schwindl Schär: Michael Schär (concetto, consulenza, gestione del progetto), Philip Schwindl (concetto, design), Dirk Koy (produzione)

(Visitato 46 volte, 1 visita oggi)

Altri articoli sull'argomento