Nelle migliori mani

A metà anno, le scuole private della Juventus si trasferiscono nel loro nuovo e modernissimo campus in Europaallee. Con l'obiettivo di riallineare anche la comunicazione del marchio, Leo Burnett Svizzera ha sviluppato l'idea guida "In the best hands".

juv_f12_tec

Un messaggio che si rivolge non solo agli studenti, ma ora anche ai genitori, che vogliono che la loro prole sia in buone mani più che mai. L'alta competenza sociale della Juventus è dimostrata più e più volte nei sondaggi. Gli alunni e gli studenti godono dell'educazione e apprezzano la cultura aperta e personale della conversazione.

juv_f12_mat

Il marchio ombrello e le offerte individuali condividono lo stesso claim. Partendo da questo, i messaggi per la scuola commerciale, la scuola di maturità, la scuola di medicina e la scuola tecnica HF sono variati per adattarsi al gruppo target. Per esempio, per promuovere un'offerta senza precedenti nel settore dell'educazione: La Scuola di Maturità Juventus pagherà le tasse scolastiche in caso di ripetizione. Fino a quando la Matura è sotto tetto.

La campagna può essere vista nelle pubblicità, sui manifesti, sui rimorchi dei tram e sugli e-board alla stazione centrale di Zurigo, a pochi passi dal Campus della Juventus.

juv_anz_med
juv_anz_wrt

https://www.youtube.com/watch?v=/C3Lva4iHA54

Responsabile delle scuole Juventus: Matthias Rüegg (direttore), Stephan Ogg (responsabile dei servizi di gestione), Nicole Baumgartner (assistente marketing). Responsabile presso Leo Burnett: Axel Eckstein (ECD), Daniele Barbiero (AD), Mark Stahel (testo), Alba Rau (grafica), Suzana Kovacevic (art buying), Rolf Zimmermann (strategia), Manuel Schmid, Stéphanie Tschanz (consulenza); Gregor Brändli (fotografia e film), CUT-UP (produzione).

Altri articoli sull'argomento