Una Mercedes rosa glitterata per il socio amministratore di Jeff

Una Mercedes-Benz Classe G rosa con fiori colorati e glitter di fata sta rendendo insicure le strade di Zurigo. Quello che sembra uscito da un sogno di Barbie non è DJ Antoine, che ha perso l'uscita per Basilea tornando a casa da St. Tropez, ma il managing partner della Jeff Zurich, che - insieme alla sua amata Classe G - è caduto vittima di uno scherzo tra dipendenti.

Lacrime di gioia - o no? Linus Eidenbenz, socio amministratore di Jeff, vede il suo "Baby-G" per la prima volta.

Insieme all'agenzia zurighese Staay, Jeff ha sviluppato nella primavera del 2020 la Mercedes-Benz Kids App, con la quale i bambini possono disegnare da soli le auto, stamparle e infine giocarci nella vita reale. (Werbewoche.ch riportato).

Secondo Jeff, il gioco è accolto con grande entusiasmo dai bambini più piccoli. E per assicurarsi che questo continui, l'agenzia ha deciso di testare le funzioni dell'app centrale su una scala - letteralmente - grande. Un progetto che non solo è stato sostenuto attivamente da Mercedes-Benz Svizzera, Kenny's e Nolina Applica, ma ha anche conquistato il giovane artista emergente Francis E. come designer. E dato che Linus Eidenbenz, il socio dirigente di Jeff e per coincidenza il padre del giovane artista, guida una Classe G, era anche chiaro quale auto avrebbe ricevuto il rifacimento glamour.

Il designer Francis si mette al lavoro - con un po' di supporto.

L'implementazione, il piacevole risultato del test e anche il primo incontro di Eidenbenz e il suo "Baby-G" sono stati documentati da Jeff in un video. Forse la sorpresa più grande per alcuni, però, non è: Eidenbenz gira effettivamente sulle strade pubbliche con il suo veicolo rosa. Alla luce del giorno. Quindi tenete gli occhi aperti: La leggenda dice che chiunque guardi "Baby-G" per più di tre secondi rinascerà come un unicorno nella prossima vita.

Il prototipo sull'originale - e l'orgoglioso proprietario sullo sfondo.
(Visited 4.164 times, 5 visits today)

Altri articoli sull'argomento