Nuovo nome, nuova gestione: Wirz Corporate diventa Wirz Brand Relations

Meno di 100 giorni dopo l'assunzione di Thomas Städeli come nuovo CEO di Wirz Corporate, sono già state prese diverse decisioni strategiche per posizionare l'agenzia per un futuro più mirato e di successo. Questo include il cambio di nome in Wirz Brand Relations, che è stato ufficialmente completato oggi.

wirz-brand-relations

"Con il nuovo nome, sottolineiamo la nostra competenza di lunga data del marchio. Nel nostro mondo dinamico e in rete, una comprensione più profonda del ruolo e del funzionamento delle marche è più che mai necessaria. Quando quasi tutto è possibile, è ancora più necessario avere un occhio per l'essenziale quando si costruiscono e si mantengono relazioni di marca", spiega Thomas Städeli.

Per sottolineare ulteriormente l'importanza della creatività nella gestione moderna del marchio con contenuti rilevanti e un design attraente, l'agenzia ha anche portato a bordo Michaela Burger. Da giugno, è direttore creativo e membro del comitato esecutivo di Wirz Brand Relations. In precedenza, è stata Design Director presso Jung von Matt/Brand Identity e ha lavorato per varie agenzie internazionali di branding e design negli ultimi 15 anni - tra cui Interbrand a Zurigo, Mosca e New York. Ha vinto numerosi premi internazionali di design per il suo lavoro.

"Mai prima d'ora ci sono stati così tanti modi innovativi per sviluppare marchi con un carattere vibrante. I nuovi touchpoint e le nuove tecnologie forniscono un campo di gioco eccitante per il nostro team interdisciplinare per creare esperienze e relazioni forti con il marchio. Non vedo l'ora di affrontare questi compiti insieme alla squadra", ha detto Burger in una dichiarazione.

Insieme a Thomas Städeli, Michel Reichmuth e Thore Lingel, Michaela Burger forma il nuovo team di gestione di Wirz Brand Relations.

Parallelamente ai suddetti cambiamenti di rotta, negli ultimi due mesi sono stati vinti cinque nuovi mandati nelle aree di strategia e posizionamento del marchio, brand design e content marketing. Con questo vento di coda, l'agenzia inizia ora la sua nuova fase di vita.

Altri articoli sull'argomento