Cambio al vertice di Wirz: Dreyfus sostituisce Städeli

Petra Dreyfus sostituisce Thomas Städeli alla guida di Wirz Communications e assume il ruolo di co-leader insieme a Livio Dainese. Thomas Städeli entra in Wirz Corporate come CEO.

Wirz_GL

A partire dal 1° aprile, ci sarà un cambiamento nella gestione di Wirz Communications. Petra Dreyfus prenderà il posto di Thomas Städeli. Insieme al direttore creativo Livio Dainese, co-dirigerà l'agenzia.

Thomas Städeli, che ha guidato con successo Wirz come CEO dal 2010 ed è stato co-leader insieme a Livio Dainese dall'inizio del 2016, diventerà CEO di Wirz Corporate dal 1° aprile. È lieto di affrontare una sfida completamente nuova nelle aree del corporate branding e della comunicazione aziendale dopo 18 anni nella pubblicità. In questo ruolo, guiderà lo sviluppo strategico dell'agenzia e l'espansione della sua offerta nell'interesse del gruppo. Urs Binggeli è stato amministratore delegato di Wirz Corporate per 14 anni ed è lieto di passare la gestione operativa a Thomas Städeli. Continuerà ad accompagnare l'azienda come presidente attivo del consiglio di amministrazione.

Petra_Dreyfus-Livio_Dainese

Petra Dreyfus e Livio Dainese hanno giocato un ruolo decisivo nello sviluppo di successo dell'agenzia negli ultimi anni e stanno guidando il suo riallineamento in corso, secondo un comunicato. Essi sono sostenuti dal forte team di gestione di Gordon Nemitz, Fernando Perez, Samuel Christ e Daniel Ehrensperger, con i quali Wirz ha potuto stabilire una posizione di primo piano nel mondo delle agenzie svizzere negli ultimi tre anni.

Il riorientamento è stato globale: sono state create nuove strutture, reclutati nuovi talenti e create nuove unità. Sono stati aggiunti clienti come Suva, Melectronics, WWF, SZKB, Mercedes-Benz, Smart e Kuoni.

(Visitato 74 volte, 1 visita oggi)

Altri articoli sull'argomento