Le piccole stazioni televisive aumentano la consapevolezza del marchio

Goldbach Media ha condotto un'analisi d'impatto per la Fondazione Schtifti e la sua campagna "Gorilla" e mostra come le piccole stazioni TV possono aumentare la consapevolezza del marchio.

Goldbach Media ha pianificato una campagna televisiva di tre settimane per il progetto "Gorilla" su diverse piccole stazioni della Svizzera tedesca e francese per il suo cliente di lunga data, la Fondazione Schtifti, nella primavera del 2014 e ha effettuato successivamente un'analisi dell'impatto della campagna. Secondo la dichiarazione, la valutazione della campagna mostra chiaramente quanto sia efficace la TV, soprattutto sulle piccole stazioni: sia i download dell'app e l'interazione su iPhone e Android, sia l'uso del sito web Gorilla.ch sono aumentati massicciamente durante il periodo della campagna.

Nel marzo 2014, la campagna pubblicitaria televisiva di "Gorilla", un programma della Fondazione Schtifti che sensibilizza i bambini e i giovani svizzeri sui temi del movimento e dell'alimentazione, è andata in onda per due settimane nella Svizzera francese (sui canali Cartoon Network, Rouge TV e TVm3) e per tre settimane nella Svizzera tedesca (sui canali Comedy Central, DMAX, MTV, N24 e Viva Schweiz). La campagna è stata progettata per aumentare la consapevolezza del marchio "Gorilla" e i suoi temi principali da un lato, e la consapevolezza e l'interazione sul suo sito web e app dall'altro.

Gorilla-App-Dwnlds-Apple
Gorilla-App-Dwnlds-Android

L'analisi dell'impatto mostra chiaramente l'efficacia della TV, soprattutto sulle piccole stazioni: Nella Svizzera francese, un totale di 331'082 persone sono state raggiunte durante le due settimane della campagna e lo spot TV è stato visto in media 5,8 volte. In questo periodo, la Fondazione Schtifti ha registrato un aumento di 315,4% dell'utilizzo dell'app Android, di 72,6% dell'app per dispositivi Apple e di 152,4% del sito web rispetto al mese precedente. Nella Svizzera tedesca sono state raggiunte 2.725.240 persone (contatti netti) durante le tre settimane della campagna e lo spot TV è stato visto in media 5,6 volte. Durante questo periodo, l'uso dell'app per Android è aumentato di 443%, l'uso dell'app per dispositivi Apple di 252% e quello del sito web di 117,9% rispetto al mese precedente.

In totale, l'applicazione "Gorilla" ha registrato 1.277 nuovi download Apple e 1.630 nuovi download Android e una quota di 50-70% di nuovi visitatori rispetto ai visitatori di ritorno al sito web. Per Bastian Sarott, Partner Relation Manager di Goldbach Media in realtà nessuna sorpresa: "Siamo felici del successo della campagna Gorilla, perché mostra meravigliosamente che tipo di impatto pubblicitario soprattutto le piccole stazioni TV possono raggiungere. I marchi sono spesso anche percepiti più positivamente sui canali di interesse speciale che sui grandi concorrenti".

Roger Grolimund, CEO e fondatore della Fondazione Schtifti, è entusiasta dell'impatto che Goldbach Media è in grado di dimostrare con il caso: "I risultati sono davvero indescrivibili per noi: con tutti gli altri nostri sforzi, non siamo ancora riusciti a registrare oscillazioni così elevate di visitatori sul nostro sito web. Siamo stati in grado di raggiungere idealmente il nostro gruppo target, i ragazzi dai 10 ai 20 anni".
 

(Visitato 27 volte, 1 visita oggi)

Altri articoli sull'argomento