Commissione per la correttezza: approvato il reclamo sulla pubblicità degli alcolici

La Commissione per la correttezza ha approvato un reclamo della IG Plakat Raum Gesellschaft (IG PRG) riguardante una pubblicità di alcolici. L'azienda di pubblicità esterna Clear Channel aveva affisso il poster discutibile nelle immediate vicinanze di un edificio scolastico in Kalkbreitestrasse a Zurigo.

Secondo un regolamento interno dell'industria, la pubblicità del tabacco e dell'alcol deve essere ad almeno 100 metri dagli edifici scolastici. Tuttavia, controlli casuali hanno dimostrato che le principali aziende di pubblicità esterna non aderiscono a questo regolamento, scrive l'IG PRG sul suo sito web.

L'IG PRG sta facendo una campagna per meno pubblicità sui cartelloni nella città e nel cantone di Zurigo. Altri casi sono in sospeso davanti alla Fair Trading Commission.

Clear Channel risponderà alla denuncia, Beat Sulzer, capo delle vendite di Clear Channel, ha detto all'agenzia di stampa SDA. "Vogliamo assicurarci che cose come questa non accadano", ha detto. L'azienda rivedrà le posizioni dei cartelloni pubblicitari e regolerà i suoi computer di conseguenza, ha detto.

La Swiss Fair Trading Commission serve all'autoregolamentazione dell'industria pubblicitaria. È composto da consumatori, professionisti dei media e pubblicitari. Qualsiasi persona ha il diritto di lamentarsi con questa commissione della pubblicità che considera ingiusta. (SDA)
 

(Visitato 18 volte, 1 visita oggi)

Altri articoli sull'argomento