Grischa Rubinick lascia la Casa

Cambiamento nel reparto creativo di The House. Dopo sette anni come direttore creativo esecutivo e partner, Grischa Rubinick lascia di comune accordo l'agenzia di Zurigo Seefeld. Maria Brandi si unirà all'agenzia come CCO da aprile 2022.

Grischa Rubinick
Dopo sette anni come ECO, Grischa Rubinick (a sinistra) lascia The House. Maria Brandi entrerà nell'agenzia di Zurigo come Chief Creative Officer nell'aprile 2022. (Immagini: zVg.)

Dopo l'espansione di successo della creazione, vincendo vari pitch e premi importanti per l'agenzia, il membro dell'ADC lascia la Holbeinstrasse 31 per intraprendere nuove sfide. La natura esatta di queste sfide non è ancora chiara, secondo il comunicato stampa. "Prima qualche drink e un po' di riposo", dice. Rubinick ha lavorato per clienti come Allianz, Axa, Bucherer, Ceylor, Cembra, John Baker, Migros, Piega, Skoda, Hotelplan, Suva, Swiss Life, Victorinox, WWZ, Zürcher Kantonalbank, Zürcher Tierschutz, Zurich e altri.

"Dopo aver contribuito con successo a costruire The House Agency, ho deciso, dopo un'attenta considerazione, di affrontare una nuova sfida professionale", dice Rubinick nella dichiarazione. "Guardo indietro ad anni estremamente arricchenti con una squadra molto competente e motivata e li ringrazio per la sempre ottima collaborazione".

Maria Brandi entra nel consiglio esecutivo

Maria Brandi si unisce a The House come nuovo membro del comitato esecutivo e Chief Creative Officer da aprile 2022. Brandi ha precedentemente ricoperto posizioni senior come direttore creativo, direttore della strategia digitale e amministratore delegato presso New Impact, Future Connection e più recentemente presso la sua agenzia Rionero Design. In questi ruoli, è stata responsabile di team fino a 20 persone e ha lavorato tra l'altro per Swiss Bankers, Swisscom, Atupri Assicurazione Malattia, Città di Bienne, Postfinance, Club Alpino Svizzero, Promozione Salute Svizzera, Mosterei Möhl e Glatz. Ha già ricevuto diversi sigilli di qualità "Best of Swiss Web" e nomination per il suo lavoro.

Brandi è sinonimo di un approccio olistico con una forte competenza creativa digitale. La sua metodologia di lavoro è caratterizzata dal design thinking e dallo sviluppo creativo collaborativo. Si occupa in particolare di etica digitale, privacy by design e processi di trasformazione digitale.

(Visitato 465 volte, 1 visite oggi)

Altri articoli sull'argomento