Unità Ringier Global Media: Bernd Volf diventa CTO, Patrick Rademacher COO

Con la nomina di Patrick Rademacher come Chief Operating Officer e Bernd Volf come Chief Technology Officer, Ladina Heimgartner, Head Global Media e CEO del Gruppo Blick, rafforza la Global Media Unit, operativa dalla fine del 2020. L'unità supervisiona il portafoglio media del gruppo Ringier.

La Ringier Global Media Unit si rafforza con Bernd Volf come CTO e nomina Patrick Rademacher come COO. (Immagine: zVg.)

Bernd Volf si unirà alla Ringier Global Media Unit come Chief Technology Officer nel gennaio 2022. Dal 2018, gestisce su mandato vari progetti IT, Tech&Data e di innovazione per Ringier e il gruppo Blick: Nel 2020/21 era Technical Product Owner Vedi, project manager per l'app Blick e principalmente responsabile dello sviluppo di Ringier Connect, la tecnologia di base di OneLog, la soluzione single sign-on dell'alleanza digitale svizzera.

Volf ha iniziato la sua carriera nell'ingegneria meccanica e dei veicoli. Nel 2005, è passato al settore dello sviluppo e della consulenza informatica. Dal 2011, Volf ha lavorato come responsabile delle applicazioni per progetti con un focus sui servizi B2C e la distribuzione per il gruppo TX. Nel 2018, ha iniziato la sua attività con un focus sulle innovazioni tecnologiche e la consulenza.

Rademacher nominato COO

Già dal 1° ottobre 2021, Ringier nominerà Patrick Rademacher, in precedenza Head Strategy & Intelligence della Global Media Unit, come Chief Operating Officer. Rademacher è con Ringier dal 2017. Come responsabile dei progetti speciali per il CEO del gruppo, da allora ha sostenuto il CEO di Ringier Marc Walder nella trasformazione digitale dell'azienda - e continuerà a farlo in futuro. È, tra l'altro, il responsabile di progetto di Ringier per la Swiss Digital Alliance e membro del consiglio di amministrazione di OneLog. Prima di Ringier, Rademacher è stato consulente di strategia presso Vogt Media Consulting dal 2010 al 2016.

Peter Chabrecek, responsabile del Business Development all'interno di GMU dall'agosto 2021, assume la parte strategica da Patrick Rademacher e agisce come responsabile della strategia e del Business Development da ottobre. In precedenza, Chabrecek è stato Head Strategic Projects Classifieds e Senior Group Investment Manager presso la holding di Ringier Axel Springer Media, la joint venture in Europa orientale di Ringier e Axel Springer, negli ultimi dieci anni.

Oltre a Patrick Rademacher, Peter Chabrecek e Bernd Volf, il team principale della Global Media Unit comprende Bernhard Brechbühl (Head Content & Publishing Innovation), Katia Murmann (Chief Product Officer), Gaël Hurlimann (Head Subscription), Tim Kollmann (Head Digital Sports Media), Rui de Freitas (Head Advertising) e Laura Crimmons e Jes Scholz (Chief Global Marketing Officer).

(Visitato 143 volte, 2 visite oggi)

Altri articoli sull'argomento