Cinque nuove teste alla Bühler&Bühler

Negli ultimi mesi, Bühler&Bühler ha vinto diversi nuovi mandati di clienti del settore finanziario, dell'industria e del marketing B2B. Questo è uno dei motivi per cui l'agenzia di Zurigo ha rafforzato il suo team nelle aree del design, della strategia e della creazione di contenuti con cinque nuove menti creative.

Lo scorso autunno, l'agenzia ha assunto Claudia Roethlisberger, un direttore artistico esperto, per espandere le sue competenze di design. L'esperto di branding è stato recentemente impiegato da Crafft e Interbrand. Stephanie Lang è un'altra nuova aggiunta al team: il direttore creativo è stato responsabile della creazione in diverse agenzie internazionali negli ultimi anni, tra cui Dopamine Berlino e Ogilvy Zurigo.

"Con Claudia Roethlisberger e Stephanie Lang, ci stiamo rafforzando nelle aree specialistiche di branding, UX design e creazione di campagne. Entrambi sono appassionati di narrazione mirata. Questo è un adattamento perfetto per noi", spiega il Chief Creative Officer e Partner Doris Bühler.

Anche Armin Morid è nuovo a bordo. Come Strategy Director, avrà un ruolo chiave nel plasmare la direzione dell'agenzia - nei progetti dei clienti così come nella presenza dell'agenzia stessa. Porta con sé un background come branding e social media manager presso Nobel Biocare e come consulente senior presso varie agenzie.

Con Jan Gross, un comprovato creatore di contenuti si unisce all'agenzia. Recentemente ha lavorato presso Ron Orp ed è stato responsabile di un podcast di successo presso SRF Virus, oltre alle sue funzioni di editore e presentatore. Bühler&Bühler conta anche sulle competenze di Ronda Miller. Il project manager ha anche diversi anni di esperienza in agenzia e una vasta esperienza nei social media.

"Sono molto contento di come ci siamo sviluppati negli ultimi mesi. La crescita non è un obiettivo strategico per noi. Ma dimostra che stiamo facendo bene il nostro lavoro. I nostri primi otto anni sono stati segnati da un cambiamento costante. E il cambiamento offre sempre delle opportunità. Siamo felici di prenderli. E con l'espansione del nostro team, ora possiamo senza dubbio rispondere ancora meglio alle attuali esigenze dei clienti e del mercato. Alimenta anche la nostra creatività", dice Raphael Bühler, CEO e partner di Bühler&Bühler.

(Visitato 245 volte, 1 visite oggi)

Altri articoli sull'argomento