"L'alfabeto non basta" - Il necrologio di Thomas Wildberger su Daniel Comte

Thomas Wildberger ha scritto per conto di ADC Svizzera il necrologio del pubblicitario e fotografo Daniel Comte, morto il 27 agosto all'età di 59 anni.

Daniel Comte (1963-2022) al suo vernissage all'ADC Svizzera 2014 - © Bernd L. Göllnitz

come Anatole, B come Basile, C come Caroline, D come Daniel, E come Etienne, F come Filou. La creazione di un'intera famiglia secondo l'ordine dell'ABC potrebbe essere venuta in mente solo a voi. Vorrei seguire questo argomento con G Che bello. Non solo eri alto più di un metro e novanta, ma eri anche una persona fantastica: alla mano e senza arie e grazie. Che hai avuto il tuo H È stata una saggia decisione quella di trasformare il suo hobby in una professione. La fotografia è diventata la tua vera vocazione e sei diventato un fotografo ancora più bravo di un pubblicitario. La mostra "Stolen Moments", che Anatole e la sua migliore amica Heike hanno organizzato per lei a Zurigo, cattura qualcosa per lei e qualcosa di universale in forma di libro: "Ciò che conta è il momento". I Quanto era stimolante la sua visione delle cose, il suo modo di intendere la pubblicità. In questo senso, lei ha preso molto dal suo ex datore di lavoro Weber, Hodel, Schmid, che all'epoca era la migliore agenzia in Svizzera. Abbiamo poi lavorato insieme a Matter Leo Burnett, e quando la J Come mi ha riferito Jung von Matt, lei mi ha incoraggiato disinteressatamente ad andare in Germania. Certo, mi hai raccontato un paio di storie della tua vita, come quella del K come lo spazzolino del water, cosa che è successa una volta durante un viaggio di lavoro. Sua moglie, sola di notte con i tre figli che dormono, è stata sorpresa da rumori insoliti nel bagno. Afferrò l'"arma" più vicina, cioè lo spazzolone del water, e si nascose dietro la porta, pronta a difendere la sua famiglia. Quando la porta si aprì, tirò su l'oggetto malridotto, senza curarsi del disordine che gocciolava. Cosa che è stata dimenticata nel momento in cui si è scoperto che non si trattava di un ladro, ma di te. Sì, L Come si può ridere con te. Non solo si poteva sentire la vostra risata da lontano, ma la si poteva letteralmente percepire. Anche durante la mia ultima visita da voi, è stato bello vedere che proprio questa risata non è andata persa. Questo mi porta a M come McDonald's, il cliente che abbiamo apprezzato enormemente. Abbiamo creato il titolo per l'apertura di una filiale di McDonald's a Interlaken: "Tutti sono i benvenuti, non importa da quale sponda". Beh, troppo progressista all'epoca, sei sempre stato in anticipo sui tempi. N come gli appunti, che hai sempre preso con la tua nobile penna stilografica e hai scritto tutto in maiuscolo. Ancora oggi, quando prendo nota di qualcosa di speciale, uso le lettere maiuscole. O Oh, che bello... Quel canto di battaglia era l'unica cosa che sapevi del calcio. A parte questo, temo che lei sia completamente all'oscuro dell'argomento. Cosa per la quale ti perdono. D'altra parte, si conosceva meglio il proprio lavoro, il che ha permesso di ottenere numerosi vantaggi. come i premi dell'ADC, che hanno significato molto per voi. Che poi è stato messo in prospettiva. Siete stati un valore sicuro per i premi, ed è per questo che Q come la vostra qualità ha contribuito. Il tuo lavoro è sempre stato di alta qualità, sia come grafico, AD, CD o fotografo. Anche per quanto riguarda la moda, lei ha posto l'accento sulla classe. Ricordo che tu R come Romeo Gigli e mi ha colpito il suo aspetto elegante. Naturalmente eravate orgogliosi del vostro come figli. Sono nati quando io ero ancora giovane. Anche tu hai spesso trattato me, lo sbarbatello, con T Mi avete dato consigli e sostegno. Hai condiviso la tua esperienza con me, che non avevo ancora un progetto di vita, quindi per esempio non sapevo come e dove andare in vacanza. L'Hotel Les Bouis, tra St. Tropez e Ramatuelle, è uno dei consigli degli addetti ai lavori. E anche il U come l'orologio che indosso ancora oggi, uno Speedmaster, è stato consigliato da voi. Lei possedeva un Jaeger-LeCoultre Memovox e mi ha spiegato che l'orologio è il gioiello più importante per un uomo. Ecco perché tutti dovrebbero pensare attentamente a ciò che mettono al polso, perché dice molto di loro. V come la fiducia. Come capo mi avete dato la sensazione di poter diventare qualcosa e mi avete dato lo spazio e il tempo per svilupparmi. Avevamo progetti importanti. Per uno di questi siamo andati fino a W come Vienna. Lì abbiamo fatto tutto quello che si può fare a Vienna. Abbiamo lavorato anche per un'ora. È stato sufficiente. La campagna ha vinto l'argento. Durante il mio viaggio professionale in Germania avevo X come x-migliaia di giochi di parole nel tuo bagaglio, perché non passava giorno senza che tu ne inventassi uno o l'altro. Questa inclinazione deriva probabilmente dal fatto che il titolo di lavoro su una delle vostre carte d'identità non diceva artista grafico, ma Garfiker per errore. Ne fui gravemente danneggiato e perfezionai queste diavolerie verbali lontano da casa. come sì. Difficilmente conosco una persona che sia stata più vitale di lei. Non ti ho mai visto di cattivo umore, almeno sei sempre apparso allegro. Z Zurigo era il vostro centro professionale, ma Berna è rimasta la vostra casa, non solo nel vostro cuore. Tre ore al giorno di andata e ritorno non avevano importanza, l'importante era stare con i propri cari la sera. Ora avete iniziato il vostro ultimo viaggio.

L'alfabeto non è sufficiente per descrivere chi eri, tutto quello che hai fatto per noi e quanto ci mancherai.

Nel settembre 2022

Thomas Wildberger, Presidente ADC Svizzera

Altri articoli sull'argomento