Mezz'ora di informazione regionale ogni giorno con i media locali

La maggior parte delle stazioni radio locali autorizzate e le stazioni televisive regionali trasmettono almeno 30 minuti di informazioni regionali ogni giorno. Lo dimostrano le analisi dei programmi effettuate su incarico dell'Ufficio federale delle comunicazioni Bakom.

La maggior parte dei requisiti che sono in vigore dall'inizio del 2020 sono quindi soddisfatti, come ha annunciato Bakom riguardo alla prima revisione di giovedì. Se una stazione radio privata vuole ottenere una licenza, deve impegnarsi a trasmettere almeno mezz'ora di informazione regionale ogni giorno in prima serata. Nel caso della televisione regionale, 150 minuti di informazione regionale alla settimana in prima serata sono un prerequisito per una licenza.

I servizi di informazione regionale rilevanti sono informazioni sulla politica, l'economia, la società, la cultura e lo sport, a condizione che l'argomento si svolga o abbia un impatto nella zona di concessione.

Secondo Bakom, molte stazioni radio offrono al loro pubblico molto più del minimo richiesto di 30 minuti di informazione regionale al giorno durante il tempo di trasmissione di punta definito di otto ore e mezza. Cinque stazioni radio della Svizzera francese trasmettono la maggior parte dell'informazione regionale, quattro delle quali sono cofinanziate dal prelievo radiotelevisivo.

Tuttavia, dieci delle 30 stazioni radio misurate non soddisfano ancora il requisito secondo l'analisi del programma, come Bakom continua a scrivere. Delle 13 stazioni televisive regionali autorizzate, 11 stazioni soddisfano i requisiti, comprese tutte le stazioni della Svizzera romanda e italiana e la regione bilingue di Biel/Bienne.

Le emittenti che non trasmettono abbastanza informazioni regionali avranno l'opportunità di commentare i risultati del loro programma e di discutere le prestazioni del loro programma con Bakom, scrive l'autorità. L'obiettivo è quello di garantire che la popolazione di queste aree sia anche dotata di sufficienti servizi di informazione regionale a partire dal prossimo anno. Le sanzioni non sono previste.

Il rapporto completo di analisi del programma dovrebbe essere pubblicato nel settembre 2021. (SDA)

(Visitato 110 volte, 1 visita oggi)

Altri articoli sull'argomento