Ringier Advertising abbassa le tariffe pubblicitarie per tre titoli a partire dal 2022

Ringier Advertising ha deciso di adeguare i prezzi pubblicitari di alcuni titoli di stampa per riflettere il mutato comportamento di consumo dei media da parte dei lettori. A partire dall'inizio del 2022, i prezzi pubblicitari per SonntagsBlick, Schweizer Illustrierte e L'illustré saranno quindi ridotti del 14-17%.

Ringier Advertising

Le misure di blocco per contenere la pandemia di Corona hanno comportato, tra l'altro, una ridotta mobilità della popolazione e ripetute chiusure di ristoranti e chioschi per diverse settimane. Secondo Ringier Advertising, la chiusura di ristoranti, saloni di parrucchiere e studi medici ha ridotto il numero di secondi e terzi lettori per copia, mentre le edicole chiuse hanno portato a una forte riduzione delle vendite individuali.

Il SonntagsBlick come il titolo domenicale con la più alta quota di vendite singole del 26,3 per cento, è stato particolarmente colpito da questa misura. In risposta a questo sviluppo, Ringier Advertising ha deciso di ridurre di conseguenza i prezzi pubblicitari di vari titoli di stampa dall'inizio del 2022, secondo un comunicato. I prezzi della pubblicità per il SonntagsBlickche Svizzero illustrato e L'illustrato ridotto da 14% a 17%.

L'amministratore delegato Thomas Passen è fiducioso: "Nonostante il calo dei lettori, le nostre tirature in abbonamento completamente pagato rimangono a un livello stabile".
Anche in futuro, gli inserzionisti dovrebbero prestare attenzione a un mix equilibrato di stampa e digitale quando prenotano la pubblicità. La stampa è ancora uno strumento incredibilmente forte per certi gruppi target, come si dimostra regolarmente nella valutazione delle campagne.

(Visitato 176 volte, 1 visita oggi)

Altri articoli sull'argomento