Gamned! lancia la prima campagna Programmatic in Svizzera

Nel DOOH, il programmatico è ormai una realtà nel mercato svizzero. L'agenzia Gamned! ha appena lanciato la prima campagna DOOH Programmatic per il cliente Visilab sulla rete Neo Advertising.

gamned_erste_dooh

Al momento, i test degli specialisti sul tema dei manifesti digitali e DOOH si stanno accumulando. Ma la prima cosa da fare è testare il processo dalla A alla Z in linea di principio. Questo è il modo migliore per conoscere le specificità del processo programmatico. Gamned! ha lanciato la prima campagna programmatica per il cliente Visilab su oltre 100 schermi che fanno parte della rete di Neo Advertising.

"Il processo è simile a quello di una campagna display o video: in primo luogo, il medium o la rete di media deve concordare con il trading desk la scelta degli schermi e il prezzo. Poi Neo Advertising crea un accordo specifico nella sua SSP, in questo caso BroadSign. Displayce, la nostra DSP, si collega con quella SSP per impostare la campagna: Data, ora, video, budget, frequenza, ecc. Una volta completata la configurazione, il messaggio pubblicitario - un video verticale di 10 secondi - può essere rivisto da Neo Advertising. Una volta che il banner è approvato, la campagna può iniziare", spiega Pierre Berendes, amministratore delegato di Gamned! Svizzera.

"L'acquisto programmatico di formati DOOH è finalmente diventato una realtà. Il nostro inventario digitale è stato disponibile sulla nostra piattaforma SSP Reach per alcuni mesi, ma avevamo bisogno di un po' di tempo per familiarizzare il mercato con esso. Ecco perché siamo ancora più entusiasti di aver lanciato la nostra prima grande campagna con Visilab, così come altre campagne più piccole che sono attualmente in corso. Il programmatico è una straordinaria opportunità per i media DOOH di attrarre nuovi clienti affini al digitale e di offrire ai clienti esistenti nuovi strumenti per la loro pianificazione dei media. Questa sarà una delle nostre grandi sfide nel 2020", commenta Florian Maas, COO di Neo Advertising.

"Ci affidiamo molto al DOOH come collegamento tra i supporti per applicare la nostra strategia onmichannel. Ecco perché quando il nostro partner Gamned! ci ha offerto la prima campagna programmatica sulla rete Neo Advertising, abbiamo colto l'occasione al volo. Siamo molto entusiasti perché, per Visilab, questa è una misura essenziale per ottimizzare il customer journey e rivolgersi ai nostri clienti con concetti di comunicazione integrata focalizzati sull'engagement", aggiunge Jean-Baptiste Gerberon, Team Leader Marketing Online / Omnichannel di Visilab.

L'offerta programmatica nell'area DOOH è inizialmente limitata a inventari di nicchia (stazioni di servizio, negozi, farmacie, club sportivi) e su schermi più piccoli. Nel 2020, tuttavia, i tre fornitori nazionali prevedono di offrire il loro inventario completamente o parzialmente in forma programmatica. Di conseguenza, il mercato si aprirà anche a nuovi clienti e offrirà ai marchi la possibilità di utilizzare reti che offrono la totalità degli schermi digitali disponibili. Le agenzie creative saranno particolarmente entusiaste di questo, poiché il Programmatic DOOH offre l'opportunità di contestualizzare, personalizzare e persino offrire un'interazione con l'utente mobile.

(Visitato 34 volte, 1 visita oggi)

Altri articoli sull'argomento