Le riviste di strada si armano per il pagamento digitale

Le riviste di strada sentono la tendenza al pagamento digitale. In Svizzera, si affidano all'app di pagamento Twint e alla fedeltà dei clienti, mentre le riviste tedesche stanno testando nuovi modelli.

Uno sguardo all'archivio: I numeri di Surprise pubblicati finora nel 2023. (Screenshot: Surprise.ngo)

Nella Svizzera tedesca fanno parte del paesaggio urbano. Si trovano agli incroci delle strade e davanti alle filiali dei supermercati, molti di loro da anni: sono i venditori della rivista "La strada rossa". Sorpresa. Una clientela affezionata si ferma regolarmente e pensa agli otto franchi in contanti. Ma sono sempre di più quelli che passano davanti a loro, borbottando "niente contanti". Una tendenza che potrebbe rappresentare una minaccia per il modello di business basato sulla stampa.

Perché l'organizzazione non profit Sorpresache quest'anno festeggia il suo 25° anniversario, genera la maggior parte delle sue entrate dalle vendite ambulanti. L'anno scorso, 3,06 milioni di franchi dei 5,49 milioni di franchi di entrate totali provenivano dalla vendita di libretti.

Tuttavia, negli ultimi tempi il fenomeno è in calo: nel 2022 le vendite sono diminuite del 6,6% rispetto all'anno precedente. Nell'ultimo rapporto annuale, gli editori della rivista di strada svizzera hanno espresso preoccupazione per il "calo delle vendite della rivista" e allo stesso tempo per "l'aumento dei costi di produzione".

Pagamento senza contanti in voga

Uno dei motivi è probabilmente il declino dell'importanza del contante. Questo perché la Svizzera sta vivendo una trasformazione digitale. Secondo uno studio della Banca Nazionale Svizzera (BNS), i pagamenti senza contanti stanno diventando sempre più importanti. Le carte di debito e di credito e le app di pagamento sono particolarmente diffuse nei luoghi in cui si paga sul posto.

Secondo l'indagine, soprattutto i più giovani utilizzano sempre più spesso i sistemi di pagamento digitali. Inoltre Sorpresa-I clienti avevano espresso il desiderio di avere opzioni di pagamento online. Secondo l'azienda no-profit Sorpresa-Il portavoce Nicolas Fux ha reagito e lavora con Twint dall'anno scorso. Si tratta di "una soluzione che si è affermata tra i clienti", ha sottolineato Fux all'agenzia di stampa AWP.

Tuttavia, Twint non è ancora molto diffuso tra i venditori indipendenti. Questo perché è necessario avere un account e un indirizzo e-mail o un numero di cellulare. La maggior parte dei venditori, compresi i senzatetto e i tossicodipendenti, continua quindi a fare affidamento sull'opzione "contanti in mano".

Per Sorpresa in genere non è un problema. "La maggior parte dei clienti conosce i commessi, che si trovano sempre negli stessi posti, e porta con sé i contanti", afferma Fux. L'associazione non si vede quindi sottoposta a pressioni immediate per adattare il modello di pagamento.

La Germania propone una soluzione per i codici QR

Nel frattempo, la vicina Germania ha fatto un ulteriore passo avanti. Da questo ottobre, nelle principali città tedesche le persone impegnate socialmente possono acquistare riviste di strada utilizzando un codice QR. Oltre alla versione online della rivista di strada locale, ricevono anche contenuti digitali ed estrazioni a premi su misura per la generazione Z. La piattaforma di Berlino è alla base del modello Pendenzache è finanziato da una fondazione di beneficenza.

PendenzaIl caporedattore Robert Hofmann, che lavora per la rivista online Vice è convinto di questo modello. "Molte riviste di strada finora non si sono rivolte ai giovani", ha dichiarato in un'intervista all'AWP. "Se le persone sono davvero appassionate di un mezzo di comunicazione, sono anche disposte a spendere soldi per esso", ritiene. Il suo obiettivo a medio termine, Pendenza in un mezzo di comunicazione "cool" che la gente avrebbe cercato attivamente per strada.

Il nuovo modello offre certamente un potenziale: non solo la distribuzione digitale consente di risparmiare sui costi e sulla carta, ma può anche aumentare la tiratura in base alle esigenze. "Ci siamo posti l'obiettivo di raddoppiare l'attuale tiratura di circa 400.000 copie in tutta la Germania entro il 2025", spiega Stread. Ciò significa che le riviste di strada, in collaborazione con la piattaforma online, raggiungerebbero più persone di quante ne raggiungano le riviste di strada. Immagine-Giornale.

Sorpresa Si attacca al modello

L'offerta di Pendenza all'associazione Sorpresa noto, dice Fux di Sorpresa. L'azienda mantiene i contatti con altre riviste di strada in lingua tedesca ed è generalmente aperta alle modifiche.

Tuttavia Sorpresa Al momento non c'è motivo di sostituire il modello di sola stampa con una versione online, come quella di Pendenza offerte a complemento. "Le vendite sono una forma di interazione sociale. Questo scambio avviene in modo più esteso con un prodotto stampato", afferma l'autore. Sorpresa-Altoparlante.

Informazioni sulle organizzazioni

L'associazione indipendente Sorpresa offre opportunità di lavoro a persone socialmente svantaggiate in Svizzera dal 1998. Fa parte della rete internazionale di riviste di strada INSP, che conta circa 100 membri da oltre 30 Paesi. Il Sorpresaviene pubblicata due volte al mese ed è distribuita da circa 500 persone nella Svizzera tedesca. Nel 2022 sono stati venduti 501.046 numeri.

Pendenza è pubblicato dalla fondazione non-profit Dojo Cares. Questa è stata creata 10 anni fa dall'agenzia berlinese Dojo ed è finanziata da una tassa sociale sui servizi di agenzia. Il sistema digitale di Pendenza è attualmente utilizzato dalle riviste di strada di Berlino, Francoforte, Münster, Lipsia e Osnabrück, tra le altre. In Germania ci sono in totale 22 riviste di strada. (Antefatto:AWP/Leah Süss)

Altri articoli sull'argomento