Sandra Fehr nuovo membro del consiglio di amministrazione dell'IGEM

Con Sandra Fehr di Iundf Media Impact nel consiglio di amministrazione, l'IGEM si sta preparando alle sfide dei media elettronici. Dopo l'assemblea generale, l'IGEM ha presentato le risposte locali alle tendenze globali.

Sandra Fehr di IundF Media Impact è il nuovo membro del consiglio di amministrazione dell'IGEM. (Immagine: zVg.)

L'assemblea generale del 2022 del gruppo di interesse sui media elettronici IGEM ha confermato il presidente Stephan Küng di TWmedia e i membri del consiglio di amministrazione che si sono candidati per la rielezione. Nathalie Diethelm di Havas, che è stata membro del consiglio di amministrazione per diversi anni, si è congedata. La nuova eletta nel Consiglio di amministrazione è Sandra Fehr di Iundf Media Impact. Fehr ha fondato Iundf Media Impact nel 2020 e da allora ne è il proprietario.

Dopo l'assemblea generale, l'IGEM ha invitato all'evento "Risposte locali alle tendenze globali". All'evento sono state presentate e discusse le risposte svizzere a tendenze internazionali come lo streaming, il Direct 2 Consumer, il Cookieless Future e le cooperazioni.

Il Presidente dell'IGEM Stephan Küng interviene all'Assemblea generale del 2022. (Immagine: Miriam Künzli)

Lennart Hintz di MediaCom ha classificato le tendenze globali. Ute von Moers di CH Media ha presentato le strategie di CH Media sulle tendenze globali del mercato della TV e dello streaming. Silvano Oeschger di OneLog ha mostrato il login centrale dei media dell'alleanza digitale, nata dalla fusione di CH Media, NZZ, Ringier, TX Group e SRG, con attualmente 1,66 milioni di account. Rui de Freitas di C Wire ha mostrato il targeting contestuale, che confronta il contenuto di un sito web multimediale con un mezzo pubblicitario e seleziona l'ambiente appropriato. In una conversazione con Stephan Küng, Thomas Schwetje di Coop Svizzera ha illustrato come Coop affronta queste tendenze e quali sono le esigenze di un grande cliente pubblicitario per le soluzioni pubblicitarie svizzere.

L'IGEM si impegna a offrire opportunità pubblicitarie diversificate e liberali, soprattutto in un panorama mediatico in continua evoluzione. "La digitalizzazione sta trasformando tutti i media elettronici in media digitali e pone sfide completamente nuove. Il nostro studio annuale Digimonitor crea trasparenza e costituisce una base importante per lo sviluppo della strategia", sottolinea il presidente Stephan Küng.

Il Consiglio dell'IGEM 2022

  • Stephan Küng, TWmedia (Presidente)
  • Alexander Duphorn, Goldbach (Vicepresidente)
  • Christof Kaufmann, Weischer.Cinema
  • Florian Wanner, CH Media
  • Frank Zelger, Admeira
  • Jochen Witte, Goldbach
  • Jonas Eliassen
  • Raoul Gerber, Goldbach
  • Roger Baur, Ringier
  • Roger Elsener, CH Media
  • Sandra Fehr, Iundf Media Impact
  • Xavier Reynaud, Mindshare
(Visitato 89 volte, 3 visite oggi)

Altri articoli sull'argomento