Franz&René per l'UFAM: L'ambiente da un'altra prospettiva

L'agenzia bernese Franz&René ha creato dei visual con una visione diversa del nostro ambiente per l'Ufficio federale dell'ambiente UFAM.

Dal 2016, Franz&René, in collaborazione con l'UFAM, disegna il filo rosso della rivista quattro volte all'anno. L'ambiente sotto forma di un mondo visivo che si rinnova per ogni tema. Tra il molto concreto e il molto astratto, tra il dovere di trattenere e il dovere di agire, queste illustrazioni, fotografie o disegni grafici hanno il compito di indirizzare, riassumere senza abbreviare, interrogare senza giudicare.

Dalla rivista cartacea ai social media

Il primo compito di queste serie di illustrazioni è innanzitutto quello di dare un ritmo alla lettura e di chiarire visivamente il contenuto. Ma soprattutto, devono poter esistere al di fuori delle pagine della rivista, soprattutto sui social network. La traduzione dei contenuti dall'analogico al digitale ha lo scopo di trasmettere la visione sostenuta dalla competenza scientifica dell'UFAM a un pubblico più vasto e di incoraggiarlo a impegnarsi su questi temi.

Disegnami l'etica

L'ultimo esercizio riguarda il tema dell'etica. Un argomento delicato che non dà risposte precise ma solleva domande. L'agenzia ha quindi trattato l'argomento con grande sensibilità e con l'aiuto delle matite colorate dell'illustratrice Anna Kövecses, che è stata incaricata dall'agenzia di realizzare visivamente le idee.


Responsabile all'UFAM: Jean-Luc Brühlhart (direttore editoriale l'ambiente/l'environnement), Elisabeth Arnold (Social Media Manager). Responsabile per Franz&René: Valérie Pecalvel (direzione strategica), Luciano

Gerber (direzione del servizio clienti), Cristina Mollard (consulente senior), Yoann Cosson (direzione creativa), Gianluca Terzini (direzione artistica), Aline Windler (design grafico), Sven Jungo (design grafico, capo della produzione). Illustrazione: Anna Kövecses, Anna-kovecses.com.

(Visitato 174 volte, 1 visita oggi)

Altri articoli sull'argomento