Apple Pay sta arrivando in Svizzera

Come previsto, Apple ha annunciato il lancio di Apple Pay in Svizzera alla conferenza degli sviluppatori WWDC. Tuttavia, il servizio di pagamento sarà disponibile solo tra qualche mese.

applepay
Secondo le voci, Apple Pay dovrebbe essere lanciato in Svizzera nei prossimi giorni. Ma non ne verrà fuori niente. Come 20min.ch riferisce, il capo del software Craig Federighi ha promesso un lancio svizzero "nei prossimi mesi" a San Francisco lunedì sera.

Il servizio sarà disponibile anche in Francia. Finora è stato disponibile in Europa in Gran Bretagna. Secondo l'agenzia di stampa SDA, nessuna informazione è stata data su una data di lancio in altri paesi europei. Apple Pay può essere utilizzato presso i registratori di cassa che sono attrezzati per il pagamento senza contatto tramite radio NFC. L'industria ne sta dotando gradualmente tutti i terminali. Come passo successivo, Apple vuole anche permettere alle persone di pagare gli acquisti online su un computer tramite il suo servizio. Invece di una password o di un codice PIN, il pagamento sarà confermato dall'impronta digitale su un iPhone collegato.

Twint e Apple Pay con orari simili

La concorrenza svizzera dovrebbe essere felice del ritardo. Anche come reazione all'imminente ingresso sul mercato del servizio di pagamento di Apple, i due grandi attori Twint e Paymit hanno unito le forze e si sono fusi (Werbewoche.ch ha riportato). Il gruppo americano aveva già registrato il marchio Apple Pay presso l'Istituto federale della proprietà intellettuale in marzo. Le cinque maggiori banche svizzere Credit Suisse, Postfinance, Raiffeisen, UBS e ZKB, il fornitore di servizi di infrastruttura finanziaria SIX, i commercianti Coop e Migros e Swisscom si sono accordati per unire i vantaggi dei due sistemi di pagamento Twint e Paymit con il nome Twint. La soluzione congiunta dovrebbe essere pronta nell'autunno 2016 - più o meno quando Apple Pay sarà disponibile in Svizzera.

Twint accoglie la concorrenza

Come prima reazione all'entrata annunciata di Apple sul mercato, Twint è sicura di sé in una dichiarazione e "accoglie un altro concorrente che sensibilizzerà ulteriormente gli utenti ai pagamenti mobili". La concorrenza contribuirebbe a rendere le soluzioni di pagamento mobile ancora più attraenti, ha detto il CEO Thierry Kneissler. "Il mercato, la volontà delle parti interessate e i consumatori decideranno come le varie soluzioni potranno posizionarsi", continua il comunicato inviato lunedì sera. (hae)

Userai Apple Pay? Prendete nota del nostro nuovo Sondaggio (a destra).

(Visitato 35 volte, 1 visita oggi)

Altri articoli sull'argomento